Home » Carolina Morace fa coming out: “Amo una donna, lo svelo solo ora per un motivo preciso”
Gossip

Carolina Morace fa coming out: “Amo una donna, lo svelo solo ora per un motivo preciso”

Carolina Morace fa coming out in una intervista a ‘Il Corriere della Sera’

Carolina Morace fa coming out: “Amo una donna, lo svelo solo ora per un motivo preciso”. L’ex calciatrice racconta la sua storia a cuore aperto in una intervista rilasciata ai microfoni de ‘Il Corriere della Sera’. Ve ne proponiamo alcuni passaggi.

L’amore, la vita, il calcio. Un racconto intenso, di cuore. Come mai proprio adesso?
«Credo che nella vita ci siano dei momenti in cui certe cose diventano naturali. Forse prima non si è pronti. Poi, un giorno, le parole nascono con una spontaneità nuova».

Il coming out questa volta viene da uno dei simboli del calcio femminile. E sarà importante per tutte le donne del pallone.
«L’ho fatto naturalmente per loro, per le più giovani, ma l’ho fatto anche per molte mie amiche quarantenni o cinquantenni che ancora non trovano il coraggio di raccontarsi».

Sarà da sprone anche per gli uomini?
«Il mondo del calcio è pieno di pregiudizi e di omofobia. Non biasimo chi non fa coming out. Per molti uomini il non farlo è una forma di protezione. Credo che sia giusto farlo quando si è pronti, quando si è sicuri di poter togliere la maschera e non rimetterla più».

Quanto è stata importante Nicola in questa scelta?
«Moltissimo. Lei ha ricevuto un’educazione diversa: in Australia, come in molti altri Paesi del mondo, il fatto che due persone dello stesso sesso si amino non interessa a nessuno. Lei stessa, nei primi tempi della nostra storia, quando veniva in Italia, si meravigliava del peso che diamo a queste scelte. E solo con lei sono riuscita a essere vera, senza maschere. Adesso non mi nascondo più».

Carolina Morace fa coming out: “Ora io e Nicola vogliamo un figlio”

Eravamo rimaste alla gaffe fatta a Tokyo. È andata che vi siete sposate due volte.
«La proposta gliel’ho fatta nel giorno del mio quarantottesimo compleanno. Avevo comprato gli anelli, avevo ripassato per ore la frase “vuoi sposarmi?”. Sono una donna tradizionale, sì, anche in questo caso sono rimasta me stessa. E credere che prima nella mia vita non avevo mai pensato al matrimonio. Ci siamo sposate una prima volta a Bristol, sul piroscafo SS Great Britain e poi in Australia».

Papà che ha detto?
«Gli dissi: “Papà, mi sposo”. E lui: “Bene!” “Sì, ma non con un uomo”. “Va bene! Basta che tu sia felice”».

[…] ora lei e Nicola volete un figlio.
«Sì, lo desideriamo. Lei ha già una figlia ed è una bravissima madre, mi commuovo nel vederla parlare così intensamente con la sua bambina, il tempo che le dedica e il modo con cui sta seguendo la sua crescita. Non sarà facile per noi, specie in questo periodo in cui spostarsi per il mondo è complicato a causa della pandemia. So già che dovremo avere pazienza, sia per questo che per tutte le difficoltà che incontreremo».

[…] E oggi come si definirebbe (in amore) Carolina Morace?
«Sono una donna che ama una donna».

Seguici anche su Facebook

Leggi anche:
Pedofilia, smascherata la rete degli orrori con pedofili in tutta Italia: la scoperta shock

No feste, divieto di sosta fuori i locali e non solo: la stretta anti Covid del Governo

Loading...
ForzAzzurri.net

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Read more
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com