Home » Treviso, 33enne ha infarto e muore in stazione: noto dj stroncato da un infarto davanti ai pendolari
Cronaca

Treviso, 33enne ha infarto e muore in stazione: noto dj stroncato da un infarto davanti ai pendolari

33enne ha avuto un infarto ed è morto in stazione a Treviso

Treviso, 33enne ha infarto e muore in stazione: noto dj stroncato da un infarto davanti ai pendolari. La tragedia nella serata di sabato scorso, 17 ottobre, quando Marcello Mormile, 33 anni, era appena sceso dal treno quando ha accusato una fitta al petto sulla banchina delle stazione di Castelfranco.

Il giovane si è accasciato sulla pensilina, faceva fatica a respirare, ma in pochi si sono accorti di lui fino alla segnalazione di un viaggiatore e all’allarme lanciato, poco dopo le 22, dal capotreno. Giunti sul posto, i soccorritori del 118 hanno fatto di tutto per salvarlo, ma il suo cuore ha smesso di battere definitivamente, a causa di un improvviso arresto cardiocircolatorio.

La vittima era un deejay ma, soprattutto, direttore artistico del Nu Fest e responsabile social media di Veneto Jazz, una delle più importanti associazioni del Nordest che promuovono eventi artistici e musicali, di cui è presidente il padre Giuseppe Momo Mormile. A nulla sono valsi i tentativi degli operatori di salvargli la vita nonostante i lunghi tentativi di rianimazione.

«Forse se qualche passeggero lo avesse visto prima e fosse intervenuto direttamente, risparmiando qualche minuto prezioso, si sarebbe potuto salvare» la testimonianza di alcuni passeggeri riportata da ‘Il Mattino.

L’allerta iniziale, infatti, non riguardava un potenziale malore, ma la presenza di un soggetto che russava, come si trattasse insomma di un senzatetto o di un semplice ubriaco. Resta da capire se il malore possa essere riconducibile all’assunzione di farmaci o altro, oppure se il 33enne soffrisse di qualche patologia cardiaca mai emersa prima.

Seguici anche su Facebook. Clicca qui per diventare fan della nostra Pagina ufficiale

Leggi anche:
Cina, boom economico dopo la pandemia: crescita annua in costante aumento

Ziliani contro Sky: “Abbonati pagano per non sentir parlare male della Juve. E Caressa…”

Loading...
ForzAzzurri.net

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Read more
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com