Home » Gli chiedono di indossare la mascherina: no mask distrugge tutto – VIDEO
Cronaca News

Gli chiedono di indossare la mascherina: no mask distrugge tutto – VIDEO

Gli chiedono di indossare la mascherina all’interno del supermercato, ma un uomo, evidentemente no mask, distrugge tutto

Gli chiedono di indossare la mascherina: no mask distrugge tutto. È successo in un supermercato della catena ‘Tesco’ in West Street a Drogheda, cittadina dell’Irlanda. Qui un uomo, probabilmente no mask (coloro che non vogliono indossare la mascherina) ha dato di matto

Come mostrano le immagini del video in allegato, l’uomo ha distrutto decine di bottiglie di alcolici dopo che gli è stato chiesto di indossare la mascerina all’interno di un supermercato. Il giovane trentatrenne, è stato arrestato e dovrà rispondere davanti a un giudice per i danni provocati  all’interno del punto vendita.

Seguici anche su Facebook. Clicca qui per diventare fan della nostra pagina ufficiale

Leggi anche:
Ipotesi lockdown a Natale, Trenitalia: “Ecco perché non è possibile prenotare dopo il 12 dicembre”

Oms, Ranieri Guerra: “Lockdown provocherebbe rivolte armate. C’è un altro aspetto da valutare”

Commette 160 stupri in quattro anni: 52enne italiano arrestato in Francia

Le Foche: “Lockdown personali evita contagi. C’è una differenza con marzo. Ecco quando finirà la pandemia”

Briatore attacca Galli: “Ci sono malati di Serie A e di Serie B. Una frase è inaccettabile”

Denunciata da ex fidanzato, Sara Croce rompe il silenzio: “Ecco come stanno veramente le cose”

Imperia, con reddito di cittadinanza giocavano d’azzardo migliaia di euro: il 20 nei guai

Carolyn Smith: “Chemio da 5 anni ma non mollo. Ho pianto solo una volta…”

Coronavirus Italia, bilancio di venerdì 23 ottobre: 20mila casi, calano i morti. In Lombardia 5mila casi

Tags
Loading...
ForzAzzurri.net

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Read more
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com