Home » Giovanna Civitillo: “Io maschiaccio, due aspetti mi hanno cambiata. Così ho conquistato Amadeus”
Gossip

Giovanna Civitillo: “Io maschiaccio, due aspetti mi hanno cambiata. Così ho conquistato Amadeus”

Giovanna Civitillo era un maschiaccio? La showgirl napoletana si racconta in una intervista a ‘Tv sorrisi e canzoni’

Giovanna Civitillo: “Io maschiaccio, due aspetti mi hanno cambiata. Così ho conquistato Amadeus”. La showgirl napoletana, moglie di Amadeus, dispensa consigli di seduzione all’interno del programma “Detto fatto” con “Mission (im)possible”. Ne parla in una intervista rilasciata ai microfoni di ‘Tv Sorrisi e Canzoni’. Ve ne proponiamo alcuni passaggi.

«[…] tutto sarà giocato sull’ironia. Diciamo che la butto sul ridere. Le protagoniste saranno donne che fanno mestieri prettamente maschili, come una meccanica, una saldatrice, una vigile del fuoco, per dirne solo alcune. Proveranno a essere femminili sì, ma… con gli abiti da lavoro».

[…] Lei nella sua vita mette in pratica i consigli che dà in trasmissione?
«Beh, io nasco maschiaccio, lo confesso. Sono la danza e il mio lavoro che mi hanno spinto negli anni a diventare più femminile».

Facciamo un test: oggi come è vestita?
«Pantaloni blu, felpa bianca e sneakers, il mio “stile da mamma” […]».

Quando vuole essere seducente su cosa punta?
«Credo che la parte più seducente di me sia il portamento, che mi è dato da anni e anni di danza classica».

E il trucco?
«Se devo fare un trucco che non sia quello super leggero di tutti i giorni, chiamo la truccatrice. Non sono proprio capace (ride)».

I tacchi?
«Appena levo le scarpe da ginnastica, con cui praticamente vivo, e metto un paio di scarpe con i tacchi mio figlio José mi dice: “Mamma sei bellissima, devi andare al lavoro?”. Per lui quella non è già più la sua mamma».

Suo marito Amadeus l’ha sedotto con la scossa?
«Nacque tutto come un gioco nel 2003 durante “L’eredità”. Ero con il coreografo Marco Garofalo in sala prove in un momento di pausa. C’era la musica in sala e feci questi movimenti un po’ sinuosi per scherzare. Ama li vide e gli venne l’idea di fare uno stacchetto per il gioco della scossa, che già esisteva».

Giovanna Civitillo: “Io maschiaccio, due aspetti mi hanno cambiata”

Poi l’avrà ripetuta milioni di volte?
«Sì, ed è la cosa che in effetti mi ha regalato un po’ di popolarità».

Ed è diventata un simbolo di sensualità.
«Quella si è aggiunta dopo, quando è cominciato quel gioco di sguardi tra me e Ama, che all’inizio era uno scherzo ma poi è diventato vero. In quei momenti ci stavamo innamorando ed è lì che è iniziata la nostra storia».

[…] Ma quello con i consigli di femminilità non è il suo unico appuntamento in televisione.
«No. “Mission (im)possible” si alternerà con la rubrica che avevo anche l’anno scorso, “Pazze per lo shopping”: andranno in onda entrambe il lunedì a settimane alterne. Anche qui mi diverto moltissimo: è un gioco sulla moda, con due concorrenti che si sfidano e devono creare un look a basso costo. E vince chi riesce a spendere di meno».

Da questa settimana lei e suo marito Amadeus siete tutti e due in onda: chi gestisce il telecomando?
«Ma si figuri: decido io! Io guarderei sempre lui, mentre lui non si riguarda mai».

Che cosa gli dice?
«C’è poco da dirgli, non ha bisogno dei miei consigli, tranne che per l’abbigliamento. Fosse per lui vestirebbbe sempre uguale perché è pigro. Per i “Soliti ignoti” per esempio ha una bella giacca ma adesso basta, è venuto il momento di cambiarla!».

Seguici anche su Facebook. Clicca qui per diventare fan della nostra pagina ufficiale

Leggi anche:
Vaccino Covid, Russia chiede registrazione all’Oms: “disponibile in tutto il mondo”

Loading...
ForzAzzurri.net

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com