Home » Lockdown, multe e rischio carcere per chi viola le norme: ecco tutte le sanzioni
Italia News

Lockdown, multe e rischio carcere per chi viola le norme: ecco tutte le sanzioni

Lockdown, multe e rischio carcere per chi viola le norme contenute nel nuovo Dpcm anti-Covid

Lockdown, multe e rischio carcere per chi viola le norme: ecco tutte le sanzioni. C’è anche il rischio di vedersi stringere le manette intorno ai polsi, oltre alle ammende amministrative, per chi viola le norme contenute nel nuovo Dpcm anti-Covid.

Chi non avrà un valido motivo per circolare, potrà infatti incorrere in una sanzione che va da 280 a 560 euro. Per chi viola la quarantena è prevista invece la denuncia penale con l’arresto da tre a 18 mesi, a cui si aggiunge una multa che può andare da 500 a 5mila euro.

Chi vive nelle cosiddette zone rosse e vorrà spostarsi, dovrà esibire l’ormai nota autocerficazione, scaricabile dal sito del ministero dell’Interno. I motivi che consentono di circolare sono gli stessi dei primi mesi della pandemia: lavoro, salute e necessità.

Se nelle zone rosse negozi, bar e ristoranti dovranno rimanere chiusi, nelle zone gialle potranno continuare a lavorare ma con delle regole precise. Saracinesche alzate dalle 05:00 alle 18:00, numero limitato di clienti all’interno, massimo quattro persone sedute al tavolo e obbligo di mascherina tranne quando si beve e si mangia.

Anche qui, in caso di violazione delle norme le multe vanno da 280 euro a 560, in caso di recidiva. Ma non solo, perché i ristoratori rischiano anche la chiusura fino a cinque giorni.

Seguici anche su Facebook. Clicca qui per diventare fan della nostra pagina ufficiale

Leggi anche:
Aree colorate, Galli: “Forse non ci siamo giocati il Natale: ecco quando lo sapremo”

De Magistris: “Campania zona gialla ma situazione drammatica. Le ipotesi sono due…”

Campania area gialla, De Luca: “Rischiamo un paradosso a Natale. Faccio un appello”

Toninelli contro Fontana: “In Lombardia contagi e morti ma attacca Conte. Ora basta…”

Loading...
ForzAzzurri.net

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com