Home » Milano, negazionista prende a calci l’ambulanza: “Fate terrorismo”. Nei guai una donna
Cronaca

Milano, negazionista prende a calci l’ambulanza: “Fate terrorismo”. Nei guai una donna

Una negazionista prende a calci l’ambulanza accusando gli operatori di fare terrorismo

Milano, negazionista prende a calci l’ambulanza: “Fate terrorismo”. Nei guai una donna. Vi avevamo già parlato di come le durissime battaglie affrontate dai medici durante la prima fase dell’epidemia di coronavirus, hanno purtroppo avuto un epilogo non proprio da eroi. Nella fattispecie sono diventati “terroristi”.

È l’appellativo con cui una donna ha apostrofato i sanitari del 118 accorsi in viale Monza, a Milano, per una chiamata da codice giallo. Mentre l’ambulanza era arrivata a sirene spiegate per l’intervento veniva presa a calci. A urlare loro “fate terrorismo” una negazionista che passava nella strada dell’intervento. Ad assistere alla scena l’autista del mezzo che chiamava la polizia locale per l’identificazione.

L’associazione di primo soccorso InterSos presenterà denuncia contro la negazionista. A far scattare la denuncia nei confronti della donna che ha preso a calci l’ambulanza il presidente dell’associazione InterSos, la cooperativa sociale Onlus di pubblica assistenza, Luca Casè. “L’obiettivo è dare un segnale a squilibrati, negazionisti, complottisti o semplici idioti, che in queste settimane hanno contribuito a rendere il lavoro di infermieri e soccorritori ancora più difficile”, si leggenella nota riportata da ‘Il Corriere della Sera’.

Seguici anche su Facebook. Clicca qui per diventare fan della nostra pagina

Leggi anche:
Piacenza, va in ospedale per un malore ma muore: la sua auto tappezzata di multe

Napoli zona rossa: Città vuota e strade deserte – VIDEO

Milano, negazionista prende a calci l’ambulanza: “Fate terrorismo”. Nei guai una donna

Meteo, l’Inverno piomba sull’Italia: in arrivo piogge e temporali ma non ovunque

Entra con l’auto nel supermercato: la folle corsa tra i reparti per la fuga – VIDEO

Loading...
ForzAzzurri.net

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com