Home » Ponte si spacca in diretta: reporter salva per un pelo – VIDEO
News World

Ponte si spacca in diretta: reporter salva per un pelo – VIDEO

Il ponte si spacca in diretta: reporter costretta a interrompere il servizio

Ponte si spacca in diretta: reporter salva per un pelo. Attimi di paura per  Amber Roberts la reporter dell’emittente Fox 46 negli Stati Uniti. Durante un collegamento in diretta, mentre mostrava i danni della pioggia su un ponte nel North Carolina, ha rischiato di cadere giù nell’acqua ingrossata dalle tempeste di questi giorni nella zona.

Come mostrano  le immagini che seguono, ad un certo punto la giornalista mostra alcuni punti della struttura che sembra in condizioni critiche per via dell’alluvione, il manto stradale si è letteralmente sgretolato sotto i suoi piedi, costringendola a un balzo indietro e un grande spavento. Il collegamento viene interrotto per essere ripreso due ore dopo, quando la reporter è ancora là a testimoniare le condizioni della strada.

Seguici anche su Facebook. Clicca qui per diventare fan della nostra pagina

Leggi anche:
Covid, dead line del ministro Speranza: “Curva si va stabilizzando, ecco quali saranno i giorni decisivi”

Bologna, picchiavano anziani in una struttura socio-assistenziale: misure cautelari

Città italiane illuminate di bianco, l’iniziativa per mese dedicato al cancro del polmone

Piccione viaggiatore venduto a cifra record: 1,6 mln euro da allevatore cinese

Sequestravano e picchiavano clienti morosi: 4 italiani arrestati a Torino

Gessica Notaro: “Cerco di dimenticare ma ho ancora gli incubi. Il mio messaggio sulla violenza…”

Runner cade in burrone e muore: l’amico chiama i soccorsi e viene multato

Belén a festa di Genovese: “Prima di sbattermi foto in faccia voglio precisare una cosa”

Christian De Sica: “Il maledetto Coronavirus ha colpito anche me. Vi ricordo una cosa…”

Loading...
ForzAzzurri.net

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Read more
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com