Home » Zone colorate, arriva la proposta delle Regioni al Governo
Politica

Zone colorate, arriva la proposta delle Regioni al Governo

Zone colorate, arriva la proposta delle Regioni al Governo per la questione algoritmo e parametri

Zone colorate, arriva la proposta delle Regioni al Governo. Continua il confronto tra Governo e Regioni per le restrizioni e le zone colorate. Tra chi entra e chi esce dalla zona rossa, le polemiche non si spengono, con i presidenti delle Regioni che chiedono chiarezza sui parametri e l’algoritmo usato dal comitato tecnico scientifico per definire il rischio.

Ad anticipare una contro proposta delle Regioni al Governo, è il Presidente della Regione Abruzzo, Marco Marsilio, ai microfoni di ‘Radio Anch’io’ in onda su Rai Radio1, proprio nella giornata caratterizzata dal confronto tra esecutivo e governatori sulla strategia da utilizzare nel contrasto alla diffusione del coronavirus.

“Tutta l’Italia si sta dirigendo verso la zona rossa. Con questo numero di contagi tutti peggioreranno. Noi abbiamo chiuso adesso e ci siamo sbrigati a farlo proprio nella speranza che per Natale si possano riaprire le attività. In merito ai parametri io consiglio al Governo di ascoltare la voce delle Regioni. Tutti dicono che la questione algoritmo è una cosa poco trasparente, nessuno sa spiegare come funziona davvero. Abbiamo proposto tutti insieme al ministero di concentrarsi su 5 parametri principali e non 21”.

Seguici anche su Facebook. Clicca qui per diventare fan della nostra pagina

Leggi anche:
Natale senza lockdown ma non liberi tutti: le mosse del Governo Conte per le festività

Catania, l’allenatore entra in campo e stoppa contropiede avversario – VIDEO

A Scampia la scuola e i libri non si fermano: l’iniziativa dell’Istituto Melissa Bassi

Zone colorate, arriva la proposta delle Regioni al Governo

Contagi Covid, Gimbe: meno casi ma vittime aumentano. C’è una buona notizia sulle previsioni

Loading...
ForzAzzurri.net

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Read more
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com