Home » Padova, uccide la moglie incinta con una coltellata al petto: aspettava il quarto figlio
Cronaca

Padova, uccide la moglie incinta con una coltellata al petto: aspettava il quarto figlio

Uccide la moglie incinta del suo quarto figlio con una coltellata al petto, il delitto per gelosia ai danni della donna in stato interessante

Padova, uccide la moglie incinta con una coltellata al petto: aspettava il quarto figlio. La tragedia a Cadoneghe, nel Padovano, dove un uomo di 40 anni ha ucciso la moglie con una coltellata al petto. E’ stato lo stesso Jennati Abdefettah, marocchino di professione magazziniere, a chiamare i carabinieri.

La donna era incinta. A scatenare la violenza contro la donna, 30 anni, sarebbe stato uno scatto di gelosia. I tre figli che abitavano con la coppia sono stati affidati a un’amica della madre che abitava vicino a loro. Stando a quanto si apprende, già in passato la donna aveva denunciato violenze.

Arrivate sul posto, le forze dell’ordine hanno trovato il corpo della donna disteso nel proprio letto ormai privo di vita. Il comportamento violento del marito era già stato segnalato, ma poi la stessa vittima aveva ritrattato. L’uomo è stato arrestato ed è stata disposta l’autopsia sul corpo della donna.

Il femminicidio, il secondo nelle ultime 24 ore, arriva proprio nella giornata contro la violenza sulle donne. Un dettaglio che rende ancora più amara questa terribile vicenda, ennesimo episodio di una piaga che continua a mietere vittime non solo in Italia, ma in tutto il mondo. Il nostro auspicio è quello di non raccontare più di queste tragedie.

Seguici anche su Facebook. Clicca qui per diventare fan della nostra pagina

Leggi anche:
Conte e la tosse da Gruber, arriva il risultato del tampone fatto dal Premier

Gabanelli: “Questione Meridionale sparita da agenda. Recovery Fund occasione per rilancio Sud”

Lombardia verso zona arancione, Gallera alza il tiro: “Ecco perché siamo da gialla”

Attentato alla Merkel: auto contro l’ufficio della Cancelliera a Berlino – VIDEO

Loading...
ForzAzzurri.net

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Read more
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com