Home » Svizzera, attacco a Lugano è terroristico: il tweet della Fedpol
Cronaca World

Svizzera, attacco a Lugano è terroristico: il tweet della Fedpol

Svizzera, attacco a Lugano è terroristico: lo conferma la polizia federale elvetica Fedpol rivelando un dettaglio sulla vicenda

Svizzera, attacco a Lugano è terroristico: il tweet della Fedpol. Sembra sempre più plausibile la matrice terroristica dell’aggressione di due donne da parte di una svizzera di 28 anni ieri a Lugano in un grande magazzino della città svizzera. La polizia federale elvetica Fedpol ha sottolineato, con un tweet, che “l’autrice dell’aggressione era già stata coinvolta in un’indagine di polizia del 2017 relativa al terrorismo jihadista, convertita e poi radicalizzata”, scrive il sito della Radiotelevisione svizzera italiana.

Ora la donna è al centro di un procedimento penale avviato dal Ministero pubblico della Confederazione. Stando alle prime ricostruzioni dei fatti la 28enne svizzera, che abita nella zona, ha aggredito le due donne ieri poco prima delle 14.00 nel grande magazzino: prima ha tentato di strangolarne una, poi ha colpito la seconda al collo con un coltello. La donna è stata fermata da una coppia di clienti e quindi arrestata dalla polizia. Nessuna delle due vittime è in pericolo di vita. Lo riporta l’Ansa.

Seguici anche su Facebook. Clicca qui per diventare fan della nostra pagina

Leggi anche:
Conte e la tosse da Gruber, arriva il risultato del tampone fatto dal Premier

Gabanelli: “Questione Meridionale sparita da agenda. Recovery Fund occasione per rilancio Sud”

Lombardia verso zona arancione, Gallera alza il tiro: “Ecco perché siamo da gialla”

Attentato alla Merkel: auto contro l’ufficio della Cancelliera a Berlino – VIDEO

Svizzera, attacco a Lugano è terroristico: il tweet della Fedpol

Padova, uccide la moglie incinta con una coltellata al petto: aspettava il quarto figlio

Loading...
ForzAzzurri.net

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Read more
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com