Home » “Madonna è morta”, in Australia confondono Maradona con la cantante: e la bufala diventa virale
News Sport World

“Madonna è morta”, in Australia confondono Maradona con la cantante: e la bufala diventa virale

“Madonna è morta”, in Australia utenti in lutto per la cantante confusa con Diego Armando Maradona

“Madonna è morta”, in Australia confondono Maradona con la cantante: e la bufala diventa virale. Un epic fail da manuale quello andato in scena in Australia, dove la notizia della morte di Diego Armando Maradona, che ha fatto giro del mondo, è stata scambiata per l’annuncio della dipartita della famosa pop Star Italo-americana. A riportare la notizia è il tabloid britannico Daily Mail.

C’è da dire che in Australia il calcio non solo non rappresenta lo sport nazionale, non è neanche seguitissimo. Da qui l’imbarazzante gaffe. Moltissimi utenti, infatti, hanno confuso la morte del fuoriclasse argentino con quella di Madonna. Il tam tam sui social è subito partito, soprattutto su Instagram, dove l’hashtag #Madonna è balzato in cima nella classifica di trend nazionale australiano.

Stessa cosa anche su Twitter. In pochi minuti i cinguettii degli utenti australiani si sono scatenati, al punto che anche qui l’hashtag è schizzato ai primi posti della classifica con ben 120.000 tweet in pochi minuti. La fake news involontaria ad un certo punto ha assunto dimensioni planetarie fino ad arrivare negli Stati Uniti, dove milioni di fan di Madonna sono andati nel panico. Fortunatamente si è trattato solo di un errore e così, i fan di Lady Ciccone, hanno potuto tirare un sospiro di sollievo.

Seguici anche su Facebook. Clicca qui per diventare fan della nostra pagina

Leggi anche:
Caso Fifa, Platini e Blatter di nuovo indagati: le accuse

Crozza-De Luca e l’addio a Maradona: “Cambieremo nome alla Campania” – VIDEO

“Madonna è morta”, in Australia confondono Maradona con la cantante: e la bufala diventa virale

Natale col Covid, cenone in 6, tracciamento dei presenti e abbracci vietati: le novità in arrivo

Loading...
ForzAzzurri.net

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Read more
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com