Home » Maltempo, il Mose non si alza e Venezia finisce sott’acqua: “Situazione terribile”
Cronaca

Maltempo, il Mose non si alza e Venezia finisce sott’acqua: “Situazione terribile”

Maltempo, il Mose non si alza e Venezia finisce sott’acqua

Maltempo, il Mose non si alza e Venezia finisce sott’acqua: “Situazione terribile”. Il sistema di barriere che avrebbe dovuto proteggere la Città lagunare questa volta non è entrato in funzione e Venezia si trova tutt’ora allagata.

Il Mose non è stato attivato perché le previsioni indicavano 120 centimetri di acqua alta, inferiore alla soglia dei 130 che fa scattare le barriere. Il centro Maree del Comune di Venezia prevede una crescita del livello fino a 145 centimetri nelle prossime ore.

«La situazione è terribile, siamo sotto l’acqua in maniera drammatica. Il nartece è completamente allagato e se il livello sale ancora andranno sotto anche le cappelle interne», spiega Carlo Alberto Tessein, Procuratore della Basilica di San Marco, raccontando i danni nell’edificio sacro a CorSera.

I bollettini prevedevano in laguna un rialzo del mare di 120 centimetri, insufficiente a far alzare le paratoie del Mose, che entrano in azione da 130 in su. Quando l’acqua ha invaso la città, era ormai troppo tardi per far entrare in azione il sistema di dighe mobili.

Seguici anche su Facebook. Clicca qui per diventare fan della nostra pagina

Leggi anche:
Rimini, incendio al residence Il Capidoglio: donna di 37 anni muore nel rogo

Fatture false, Alessandro Borghese indagato: “Sono stato fregato, ecco come stanno veramente le cose”

Ficarra e Picone: “Troppe ipotesi su nostro addio a Striscia, ecco come stanno veramente le cose”

Caso Suarez, un dettaglio può inguaiare la Juve: “Dubbi su atteggiamento dirigenti”

Boldrini querela Salvini: “Ora basta, l’ultimo episodio in Aula apice di campagna odio”

Pino Aprile querela Wikipedia: “Diffamato senza possibilità di correzione”

Meteo, situazione non migliora nei prossimi giorni: speranza weekend ma non ovunque

Figlia Fantozzi, Maria Cristina Maccà: “Ho paura di finire sotto un ponte. Nessuno mi chiama più”

Loading...
ForzAzzurri.net

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com