Home » Musk costruisce una Città su Marte: “Sto già vendendo le mie case sulla Terra”
Tecnologia

Musk costruisce una Città su Marte: “Sto già vendendo le mie case sulla Terra”

Elon Musk costruisce una Città su Marte: l’annuncio a ‘La Repubblica’

Musk costruisce una Città su Marte: “Sto già vendendo le mie case sulla Terra”. Il presidente di Tesla, annuncia che partirà spedito per realizzare l’obiettivo della sua vita in una intervista a ‘La Repubblica’.

Primi passi verso Marte. ”Ho venduto da 2 mesi la mia residenza principale a Los Angeles. Ora appartiene a un cinese. E ora stiamo vendendo le mie altre case. In effetti, non avrò quasi nessuna proprietà di grande valore oltre alle azioni della società. Ho bisogno di una casa solo quando ci sono i miei figli. In questo caso ne affitto una. Tutto quello che desidero possedere sono le azioni di Tesla e SpaceX. Se falliscono, anch’ io personalmente fallisco”.

E ancora: “Penso che sia importante che l’umanità evolva in una civiltà spaziale, in una specie multi-planetaria. Ci vorranno enormi risorse per costruire una città su Marte. Voglio essere in grado di contribuire il più possibile’. E vorrei che fosse chiaro che faccio sul serio. Non si tratta di consumo personale. Magari c’è chi mi attacca e dice: “Ah, il signore ha un bel po’ di roba. Un mucchio di case”. Ok, non le ho più”.

L’energia sostenibile. “Il mio obiettivo è di accelerarne la diffusione. Non ci interessa restare separati dagli altri. Vogliamo concedere in licenza la tecnologia, per aiutare altre aziende a fare la cosa giusta. Ci sono circa 2 miliardi di automobili e camion sul pianeta. Sostituendo l’1% della flotta globale all’anno, sarebbero circa 20 milioni di veicoli ogni anno”.

Sull’intelligenza artificiale. ”Massima cautela. Chi la utilizza, chi la controlla, lo fa nel migliore interesse dell’umanità? È importante esercitare una sorta di vigilanza sulla gestione dell’IA. Esistono garanti per le auto, il trasporto aereo, gli alimenti, i farmaci ecc. Dovremmo istituire organi di vigilanza che ne garantiscano un servizio di bene comune”.

Seguici anche su Facebook

Loading...
ForzAzzurri.net

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com