Home » Miozzo: “Riapertura scuole 7 gennaio a rischio, dipende un aspetto. Zona rossa o arancione? La costante è una”
Italia News Salute

Miozzo: “Riapertura scuole 7 gennaio a rischio, dipende un aspetto. Zona rossa o arancione? La costante è una”

Agostino Miozzo sulla riapertura scuole: l’intervento a Radio anch’io su Rai Radio1

Miozzo: “Riapertura scuole 7 gennaio a rischio, dipende un aspetto. Zona rossa o arancione? La costante è una”. Il coordinatore del Comitato tecnico scientifico ne ha parlato ai microfoni di Radio anch’io su Rai Radio1

“Le indicazioni sono di preoccupazione per questa disgraziata curva. Oggi siamo vicini ai 20mila contagi e ai 600 morti al giorno, le prossime 3 settimane saranno fondamentali perché rischiamo di tornare a 40mila casi al giorno oppure scendere. Se saremo bravi e riusciremo a scendere, l’inizio dell’anno nuovo consentirà la riapertura delle scuole”.

“E’ stata data indicazione alle prefetture di fare dei tavoli di coordinamento e i prefetti stanno lavorando veramente bene e stanno creando i presupposti affinché il 75% dei ragazzi delle scuole superiori possa tornare a scuola il 7 gennaio, ma è ovvio che se la curva epidemica schizza verso cifre insostenibili, anche questa data viene messa in discussione. Quindi è auspicabile che quella curva continui a scendere”.

“Abbiamo più volte detto che noi diamo indicazioni di carattere scientifico, poi spetta al governo e ai governatori locali la decisione più appropriata per quello specifico territorio. Noi diamo delle indicazione e le nostre indicazioni sono di grande estrema preoccupazione per l’andamento della curva epidemica”.

“Adesso bisogna declinare queste preoccupazioni in reazioni e in interventi che devono essere realizzati e quindi zona rossa o zona arancione ma in tutti i casi ridurre la mobilità, ridurre gli incontri e ridurre tutte le possibilità di diffusione. La curva è ancora ad alto rischio i numeri sono troppo elevati”.

Seguici anche su Facebook. Clicca qui per diventare fan della nostra pagina

Leggi anche:
Lega, Ciocca: “Vaccini prima in Lombardia, se si ammala un lombardo vale di più”

FIFA Best Award a Lewandowski, Ronaldo non la prende bene – VIDEO

Loading...
ForzAzzurri.net

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com