Home » Coronavirus Italia, bilancio di mercoledì 23 dicembre: stabile tasso positività, ma ancora troppi morti
Italia News

Coronavirus Italia, bilancio di mercoledì 23 dicembre: stabile tasso positività, ma ancora troppi morti

Coronavirus Italia, bilancio di mercoledì 23 dicembre

Coronavirus Italia, bilancio di mercoledì 23 dicembre: stabile tasso positività, ma ancora troppi morti. Di seguito i dati forniti dal Ministero della Salute, nel consueto aggiornamento, alle 17:00 di oggi, mercoledì 23 dicembre.

Il totale delle persone che hanno contratto il virus è 1.981.899 con un incremento di 14.522 nuovi casi rispetto a ieri (3.357 dei quali in Veneto, 2.153 dei quali in Lombardia e 1.067 dei quali in Campania), quando l’incremento era stato di 13.318. Torna a scendere il numero di positivi, sono complessivamente 598.816, con un decremento di 7.139 assistiti rispetto a ieri, quando c’era stato un decremento di 7.627 pazienti.

Il numero di tamponi processati nelle ultime 24 ore è di 175.364 (8,3% positivi, ieri era 8%), superiori ai 166.205 di ieri. Sono 70.395 le vittime per coronavirus dall’inizio della pandemia, con un incremento di 553 (98 delle quali in Lombardia) rispetto a ieri, quando l’aumento era stato di 628.

Scende ancora il numero dei ricoveri in terapia intensiva. Ad oggi sono infatti 2.624, 63 in meno rispetto ieri. Le persone ricoverate con sintomi sono 24.546, 402 in meno rispetto a ieri. Salgono invece i guariti dopo aver contratto il coronavirus, ad oggi sono 1.322.067 con un incremento di 20.494. Ieri i guariti erano stati 20.315. (CLICCA QUI per confrontare con il report di ieri, martedì 22 dicembre).

Coronavirus Italia, i dati Regione per Regione:

Lombardia 464.599: +2.153 casi, +0,5% (ieri +2.278)
Veneto 225.945: +3.357 casi, +1,5% (ieri +3.082)
Piemonte 191.443: +933 casi, +0,5% (ieri +542)
Campania 183.117: +1.067 casi, +0,6% (ieri +791)
Emilia-Romagna 159.472: +1.129 casi, +0,7% (ieri +1.162)
Lazio 152.457: +946 casi, +0,6% (ieri +1.288)
Toscana 116.979: +435 casi, +0,4% (ieri +309)
Sicilia 87.024: +932 casi, +1,1% (ieri +894)
Puglia 83.205: +942 casi, +1,1% (ieri +876)
Liguria 58.198: +228 casi, +0,4% (ieri +216)

Friuli-Venezia Giulia 45.884: +512 casi, +0,5% (ieri +749)
Marche 38.292: +498 casi, +1,3% (ieri +363)
Abruzzo 33.875: +255 casi, +0,8% (ieri +86)
Sardegna 29.136: +269 casi, +0,9% (ieri +184)
P. A. Bolzano 28.398: +131 casi, +0,5% (ieri +102)
Umbria 27.553: +157 casi, +0,6% (ieri +114)
Calabria 21.777: +284 casi, +1,3% (ieri +232)
P. A. Trento 20.447: +157 casi, +0,8% (ieri +136)
Basilicata 10.223: +99 casi, +1% (ieri +70)
Valle d’Aosta 7.084: +11 casi, +0,2% (ieri +33)
Molise 6.170: +27 casi, +0,4% (ieri +11).

Seguici anche su Facebook. Clicca qui per diventare fan della nostra pagina

Leggi anche:
Milano, Giulia De Lellis derubata: “Corrieri ladri, sto ricevendo pacchi vuoti”

Valigie con pezzi di cadavere a Firenze: arrestata una donna di 36 anni

Covid, scelta la prima persona che farà vaccino in Italia il 27 dicembre: ecco chi è

Torino uccide durante videochiamata con la figlia di 6 anni: gesto estremo per punire la moglie

Mamma dei ragazzi uccisi dal padre: “Non gli importava nulla di loro. Lo ha fatto per un motivo preciso”

Meteo Natale, ondata di gelo sull’Italia: temperature a picco e pioggia su alcune zone

Fine pandemia Covid, Zampa: “Italia in sicurezza a ottobre 2021, ma a due condizioni”

Gf Vip, lite Ruta De Grenet: “Si sente defraudata del ruolo di governante”

Loading...
ForzAzzurri.net

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com