Home » Diana Del Bufalo: “Io single felice. C’è un soprannome in cui mi rivedo. E su Sanremo…”
Gossip

Diana Del Bufalo: “Io single felice. C’è un soprannome in cui mi rivedo. E su Sanremo…”

Diana Del Bufalo felicemente single, la cantante si confessa a ‘TV Sorrisi e canzoni’

Diana Del Bufalo: “Io single felice. C’è un soprannome in cui mi rivedo. E su Sanremo…”. La cantante e attrice parla di vita privata e professionale in una intervista a ‘TV Sorrisi e canzoni’. Ve ne proponiamo alcuni passaggi.

[…] Torni nel cast di “Che Dio ci aiuti” nei panni di Monica Giulietti… e che succede?
«Porto scompiglio. Nico e Ginevra stanno per sposarsi ma… chissà. Tra l’altro Monica ha pure un problema suo da risolvere e dovrà rimboccarsi le maniche».

Anche nella vita vera porti scompiglio?
«In realtà no: sono molto pacata. Dev’essere per questo che dico un sacco di parolacce, se no mi annoierei. Ma a volte esagero».

Hai un soprannome per questo tuo lato esagerato?
«Quando facevo “Amici” con Maria De Filippi mi chiamavano la “svampita”».

Ti ci ritrovi?
«Sì. Ho la testa tra le nuvole, sogno a occhi aperti, amo la magia disneyana. Peccato che c’è sempre un rompi*** che mi sveglia e mi deve spiegare le cose: che noiosi quelli che sanno tutto, vero? Non mi fido di loro».

E di chi altro non ti fidi?
«Della Chiesa. Sono spirituale, medito, amo il prossimo, ma…».

Ma come? Reciti tra le “suore”!
«Le suore mi incuriosivano fin da piccola. Chiedevo a mia madre: “Ma le suore ci vanno al ristorante?”. Ho pure fatto il liceo linguistico dalle suore, erano tutte super carine, super moderne. Suor Annalisa, la prof di religione, ci raccontava che era affascinata dai vestiti di Valentino e che entrava nei negozi a provarsi gli anelli».

Diana Del Bufalo: “Sono felicemente single”

[…] Da chi hai preso la “follia”?
«Da mio padre Dario, architetto e archeologo, e da mia mamma Ornella, cantante lirica. Non sono solo artisti, sono matti, dovresti conoscerli».

Pure tuo fratello è un po’ artista?
«Sì, Giano ha una galleria d’arte a Trastevere. E colleziona cose bizzarre. Tipo delle piccole teste provenienti da Papua Nuova Guinea, preziosissime».

Tu cosa collezioni, invece?
«Tazze: spendo un patrimonio in tazze, ho le mani bucate».

Ti piace il tuo nome da dea romana?
«Di Diana non mi va giù che sia la dea della caccia, preferisco Minerva, la dea della saggezza».

Chi consideri una “divinità” a cui ispirarti?
«Mia nonna Maria Teresa, detta Maresa, di 91 anni. Lei è il mio guru. Mi dice: “Dia’, non ti fare attraversare troppo dalle emozioni”. Ha ragione, non bisogna sbrodolare».

La tua passione travolgente?
«Gli uccelli, il birdwatching. Il martin pescatore, con le piume blu e arancioni e il becco enorme, è meraviglioso».

Sogni nel cassetto?
«Fare un musical e un film internazionale».

Sanremo no?
«L’anno scorso avrei detto di no, perché mi stressava solo l’idea di quel palco. Quest’anno ci penserei».

[…] la più grande mancanza di tatto nei tuoi confronti?
«Farmi notare che di profilo ho la gobbetta al naso».

Sei innamorata?
«Sono felicemente single. Quando arriverà la persona giusta me ne accorgerò. Oddìo, anche quelli di prima mi sembravano giusti… (ride)».

Il valore per cui ti batterai sempre?
«La libertà».

Il peso di cui vuoi liberarti?
«Non ne ho. Mi libero subito dei pesi: bisogna fare così altrimenti ci si ammala» (foto).

Seguici anche su Facebook

Leggi anche:
Milano, si tagliano le guance per somigliare a Joker: sfida shock di due ragazzini

Inseguimento lupi, l’autore del video è il fratello di Kristian Ghedina. “Ecco perché lo rifarei”

Loading...
ForzAzzurri.net

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Read more
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com