Home » Siria, razzo stermina intera famiglia: raid israeliani uccidono padre, madre e due figli piccoli
Cronaca World

Siria, razzo stermina intera famiglia: raid israeliani uccidono padre, madre e due figli piccoli

Razzo stermina intera famiglia in Siria: uccisi da raid israeliani

Siria, razzo stermina intera famiglia: raid israeliani uccidono padre, madre e due figli piccoli. Padre, madre e due bambini sono stati uccisi durante alcuni raid israeliani lanciato nella Siria centrale. A dare la notizia è l’ agenzia governativa siriana Sana, secondo cui la contraerea siriana ha risposto all’ attacco, compiuto da velivoli militari israeliani provenienti dallo spazio aereo libanese.

I quattro civili vittime dei raid israeliani sono membri di una stessa famiglia: padre, madre e due figli. La strage è avvenuta in una località non meglio precisata nella campagna occidentale di Hama, circa 150 km a nord di Damasco.

Secondo l’ Osservatorio siriano per i diritti umani, i quattro civili sono invece stati uccisi dall’ esplosione sulla loro abitazione di un missile terra-aria sparato dalla contraerea governativa siriana.

Seguici anche su Facebook. Clicca qui per diventare fan della nostra pagina

Leggi anche:
Cuneo, fermato per normale controllo gli trovano 22 kg di droga in auto: polizia insospettita dalla guida

Savona, crea associazione terrorista: arrestato 22enne suprematista negazionista

Soluzione fisiologica al posto del vaccino anti-Covid all’ospedale di Rovereto: caccia ai ‘finti immuni’

Scuole superiori in Campania, il Tar boccia De Luca e fissa la data del rientro

Siria, razzo stermina intera famiglia: raid israeliani uccidono padre, madre e due figli piccoli

Dybala, la fidanzata Oriana Sabatini: “Sì, credo di essere bisessuale”

Christina Ricci: “Io picchiata e umiliata da mio marito per tutto il lockdown”

Loading...
ForzAzzurri.net

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Read more
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com