Home » Roma, tassista tenta di uccidere padre e bimba di 6 anni ma l’arma si inceppa: salvi per miracolo
Cronaca

Roma, tassista tenta di uccidere padre e bimba di 6 anni ma l’arma si inceppa: salvi per miracolo

Roma, tassista tenta di uccidere padre e bimba di 6 anni affacciati al balcone di casa, ma l’arma si inceppa e si salvano per un vero miracolo

Roma, tassista tenta di uccidere padre e bimba di 6 anni ma l’arma si inceppa: salvi per miracolo. Ha prima sparato due colpi in area, poi ha visto un uomo affacciato al balcone con la figlia in braccio ed ha puntato l’arma per sparare loro, ma per fortuna la pistola si è inceppata. La vicenda shock arriva da Roma, in particolare a via Domenico Cavalca, in zona Cinquina.

Sono le 18:30 circa di lunedì 1 febbraio, quando un tassista è salito a bordo della propria vettura di servizio armato di una pistola calibro 9 semi automatica. Ad un certo punto si è fermato fuori da un’abitazione privata ed ha esploso due colpi in aria, prima di puntare l’arma verso un uomo affacciato al balcone con sua figlia di 6 anni in braccio, cercando di far fuoco. Per fortuna, l’arma si inceppa e la tragedia è evitata per puro miracolo.

L’uomo rientra subito in casa e chiama la polizia che arriva subito sul posto. Ma a quel punto il tassista tenta di sparare contro gli agenti, fortunatamente anche in questo caso dalla pistola non è partito alcun colpo. Il tassista era sotto gli effetti dell’acol e degli psicofarmaci che gli sono stati ritrovati in macchina. L’uomo è stato arrestato con l’accusa di tentato omicidio ed è ora ricoverato, piantonato, in codice rosso all’ospedale Sant’Andrea.

Seguici anche su Facebook. Clicca qui per diventare fan della nostra pagina

Leggi anche:
È morto Dustin Diamond: addio a Screech di “Bayside School” ucciso a 44 anni da un brutto male

Loading...
ForzAzzurri.net

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com