Home » Vaccini fuori canali, von der Leyen risponde a Zaia: “Non si sa cosa può esserci in quelle fiale”
Politica

Vaccini fuori canali, von der Leyen risponde a Zaia: “Non si sa cosa può esserci in quelle fiale”

Vaccini fuori canali, la Presidente della Commissione Europea Ursula von der Leyen risponde al presidente della Regione Veneto Luca Zaia

Vaccini fuori canali, von der Leyen risponde a Zaia: “Non si sa cosa può esserci in quelle fiale”. Un primo monito era già arrivato da Piero Di Lorenzo, presidente dell’Irbm di Pomezia, società che produce il vaccino AstraZeneca, nel corso di ‘The Breakfast Club’ su Radio Capital. “Zaia dice che gli hanno offerto 27 milioni di vaccino per il Veneto? Anche a Totò hanno offerto il Colosseo… AstraZeneca non ha nessuna intenzione di far trovare dosi sul mercato libero. Siamo impegnati a onorare i patti con l’Unione europea”.

A rincarare la dose ora è anche Ursula von der Leyen. Per la presidente della Commissione Ue l’acquisto di vaccini al di fuori dei canali ufficiali «è estremamente rischioso» perché «stiamo assistendo a un crescente numero di truffe». Ha detto la numero uno del Parlamento europeo riferendosi al Presidente veneto che sostiene di essere in contatto con alcuni mediatori che avrebbero assicurato la fornitura di 27 milioni di dosi del farmaco prodotto da Pfizer.

«La garanzia che ci sia effettivamente quel vaccino all’interno delle fiale è pari a zero. Non si sa che percorso abbiano fatto quelle dosi, né se la catena del freddo sia stata rispettata. Chi compra su quel mercato si prende un rischio»,ha puntualizzato von der Leyen.

Seguici anche su Facebook

Leggi anche:
Porto-Juve, Ronaldo come Benny Hill: le gaffe nel filmato esilarante – VIDEO

Genova, infermieri rifiutano vaccino poi risultano positivi al Covid: 15 in malattia. Indaga l’Inal

Seguici anche su Facebook. Clicca qui per diventare fan della nostra pagina

Leggi anche:
Porto-Juve, Ronaldo come Benny Hill: le gaffe nel filmato esilarante – VIDEO

Genova, infermieri rifiutano vaccino poi risultano positivi al Covid: 15 in malattia. Indaga l’Inal

Milano, 16enne accoltellato in strada: in ospedale in codice rosso

Sconcerti randella Ronaldo: “Ormai è sul filo dell’imbarazzo. Adesso il problema è evidente…”

Loading...
ForzAzzurri.net

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com