Home » Uccide una giraffa e regala il cuore al fidanzato per San Valentino: bufera sulla cacciatrice
Animali

Uccide una giraffa e regala il cuore al fidanzato per San Valentino: bufera sulla cacciatrice

Uccide una giraffa e poi ne estrae il cuore per regalarlo al suo fidanzato per San Valentino

Uccide una giraffa e regala il cuore al fidanzato per San Valentino: bufera sulla cacciatrice. Si chiama Merelize Van der Merwe ed è una cacciatrice sudafricana nota proprio per le sue battute di caccia che vedono tra le sue vittime decine di specie di animali. Sostiene di essersi appassionata alla caccia sin da quando era solo una bambina e si vanta di avere ucciso oltre 500 animali tra leoni, elefanti e leopardi.

Merelize Van der Merwe per San Valentino ha deciso di fare un regalo non proprio ‘carino’ al suo fidanzato. Così, ha pagato 1500 sterline per poter cacciare e uccidere una giraffa. E dopo averla ammazzata, come spesso accade nelle sue uscite, si è messa in posa sorridendo con la carcassa dell’animale per la consueta foto di rito. Ma non finisce qui, perché ad un certo punto Merelize ne ha estratto il cuore e lo ha regalato al fidanzato. Quindi si è fatta nuovamente fotografare, stavolta col cuore sanguinante in mano.

La cacciatrice non è nuova a queste ostentazioni di animali uccisi e trasformati in trofei, anche perché con esse attrae i clienti di tutto il mondo che la ingaggiano per costose battute di caccia grossa che, a suo dire, «aiutano l’economia del paese» (di certo la sua) «eliminando dall’ambiente solo esemplari vecchi e malati come questa giraffa».

Seguici anche su Facebook. Clicca qui per diventare fan 

Leggi anche:
Perde la sfida e distrugge lo studio: furia del concorrente in diretta tv – VIDEO

Pratiche commerciali scorrette nei confronti dei clienti: maxi multa a Sky

Vaccino anti-Covid dal medico di base: siglato l’accordo, parte sprint campagna

Grave incidente a Mezzanego: auto in una scarpata, morta 27enne

Approvato il primo Decreto del Governo Draghi sulle restrizioni anti-Covid: le novità

Loading...
ForzAzzurri.net

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com