Home » Milano, aggredisce poliziotti: agente gli spara e lo uccide
Cronaca

Milano, aggredisce poliziotti: agente gli spara e lo uccide

Aggredisce i poliziotti con un grosso coltello, ma un agente gli spara e lo uccide, è accaduto intorno alla mezzanotte a Milano

Milano, aggredisce poliziotti: agente gli spara e lo uccide. Notte di violenza nel capoluogo meneghino con un uomo che, armato di coltello, ha aggredito i poliziotti intervenuti a seguito di una chiamata dei residenti che avevano segnalato la presenza di una persona armata. Si tratta di un cittadino filippino con precedenti.

L’uomo, 45 anni, è stato ucciso dagli agenti poco dopo la mezzanotte di oggi, martedì 23 febbraio. Stando a quanto si apprende da una prima ricostruzione, il 45enne si è scagliato contro due agenti, 22 e 36 anni, che sarebbero rimasti feriti in modo non grave, nella colluttazione.

Secondo la questura, gli agenti della volante Forlanini sono intervenuti a mezzanotte e 17 minuti in via Sulmona, dove i residenti avevano segnalato alla centrale operativa un uomo che stava aggredendo dei passanti in strada con una mazza o un coltello. Gli agenti lo hanno poi individuato dietro a una siepe grazie alle indicazioni di alcuni cittadini alle finestre.

Il filippino, con un grosso coltello da cucina, si è però scagliato contro i poliziotti, che hanno cercato di bloccarlo e farlo desistere usando uno sfollagente. A sparare è stato un agente dopo che il capopattuglia nell’indietreggiare è caduto sbattendo la testa (ed è stato poi portato al Policlinico in codice giallo).

Seguici anche su Facebook. Clicca qui per diventare fan della nostra pagina

Leggi anche:
Ferrara, donna trovata morta in casa con ferita alla testa

Milano, aggredisce poliziotti: agente gli spara e lo uccide

Trovata in casa morta: svolta nelle indagini nella notte

Loading...
ForzAzzurri.net

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Read more
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com