Home » Paola Turci: “Sono lesbica e anche etero. Storia con la Pascale? Contro di me accanimento”
Gossip

Paola Turci: “Sono lesbica e anche etero. Storia con la Pascale? Contro di me accanimento”

Paola Turci lesbica e anche etero, è la stessa cantante a rivelarlo in una intervista dove difende la sua vita privata dai pettegolezzi

Paola Turci: “Sono lesbica e anche etero. Storia con la Pascale? Contro di me accanimento”. La cantante, in una intervista rilasciata al settimanale ‘F’, rivendica la libertà di vivere la sua vita sessuale senza tener conto dei giudizi degli altri e chiarisce sui pettegolezzi scaturiti dalla relazione che le era stata attribuita la scorsa estate, con Francesca Pascale.

“Non ho nessuna intenzione di farmi influenzare dai giudizi degli altri e rinunciare ad avere le relazioni che voglio con le persone che scelgo. I pettegolezzi li detesto in questi mesi, ho vissuto male quello che mi sembra una sorta di accanimento”.

A proposito della popolarità della Pascale, ex compagna di Silvio Berlusconi, la cantante spiega: “Ma quando scopri che, invece, è assolutamente normale, che fai? Dici: ‘Non ti frequento per quello che gli altri pensano di te?”, tuona la cantante.

Paola Turci: “Io lesbica e anche etero. Sono quella che sono…”

Paola Turci risponde poi anche alle critiche spiegando che ci sono ancora dei pregiudizi sulla sua sessualità: “Avevo 20 anni quando mi dissero: ‘Si dice che stai con Gianna Nannini’. Con un po’ di vergogna devo ammettere che, allora, non sapevo neppure che cosa significasse essere omosessuale. Un noto tennista italiano mi vide mentre suonavo in un piano bar e disse: ‘Ha la voce profonda, i muscoli, dev’essere lesbica’. È per il mio aspetto? Può darsi. O, forse, perché dire etero non fa notizia? Non lo so e non m’interessa. Sono quella che sono, se mi piace una donna, sto con una donna. Sono lesbica e anche etero. Bisessuale? Chi lo sa? Nelle etichette non c’è evoluzione”.

Infine, la cantante parla delle differenze di genere. “È un tema di vita. Io mi sono resa conto delle differenze di trattamento tra uomo e donna fin da piccola. Mia sorella e io sapevamo rifare il letto, mio fratello no. Sembra una sciocchezza, in realtà è un segnale importante”, conclude nell’intervista.

Seguici anche su Facebook. Clicca qui per diventare fan della nostra pagina

Leggi anche:
L’Ema ha avviato la valutazione del vaccino russo Sputnik e si attende a giorni Johnson&Johnson

Stefania Sandrelli: “A Gino Paoli ho distrutto casa quando l’ho scoperto. Amore? Sono ancora molto arzilla”

Meteo, la Primavera abbandona l’Italia: freddo e piogge nel weekend ma non ovunque

In ospedale con una freccia nel cuore fino al polmone: 47enne salvato da operazione eccezionale

Loading...
ForzAzzurri.net

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com