Home » Ringo Starr: “Beatles? Stavamo bene insieme, nonostante il finale. Il richiamo del vaccino mi ha deluso”
Spettacolo

Ringo Starr: “Beatles? Stavamo bene insieme, nonostante il finale. Il richiamo del vaccino mi ha deluso”

Ringo Starr sui Beatles e il finale amaro, il musicista in collegamento da Los Angeles presenta il suo nuovo Ep

Ringo Starr: “Beatles? Stavamo bene insieme, nonostante il finale. Il richiamo del vaccino mi ha deluso”. In collegamento via web da Los Angeles, il musicista ha presentato il suo nuovo Ep: «Zoom in». Realizzato ai tempi del lockdown, dove raccoglie una pletora di star, da Dave Grohl a Lenny Kravitz e non solo.

Spazio anche all’attualità, alla pandemia e agli aspetti che in questi mesi hanno condizionato la vita di tutti noi. Uno degli ultimi due Beatle rimasti in vita, ironizza sul vaccino a cui si è sottoposto: «Ho fatto i vaccini, il primo e il richiamo. Il primo mi ha dato fastidio, il secondo niente…Peccato».

Sulla sua vita in pandemia: «Quest’anno sono uscito di casa otto volte, l’unica cosa che potevo fare era un disco coi miei amici musicisti». A proposito di Paul McCartney, anche lui nel disco: «Ci siamo sentiti solo al telefono quest’anno».

E con Paul e gli altri uscirà un documentario «The Beatles: Get Back» con l’illustre firma di Peter Jackson (vedi il «Signore degli anelli») che racconta il celebre concerto sul tetto del 1969 e non solo. Ovvero la parte finale e, per certi versi amara, dell’avventura Beatles.

A tal proposito, dice: «È stato molto bello riscoprire invece che, nonostante quel periodo terribile, ci divertivamo, stavamo bene insieme».

Ringo ha dovuto cancellare per due volte il tour previsto. «Mi sono accontentato di uno show virtuale il giorno dei miei 80 anni: non mi piacciono, voglio il pubblico».

E in una delle otto volte in cui è uscito ha premiato Billie Eilish, ai Grammy domenica: «Musicalmente grande. E un bel personaggio», le sue parole riporta da ‘Il Corriere della Sera’.

Fa in tempo ancora a dire che a lui piacciono tutti i generi «ma di rappare non sarei proprio in grado» e saluta con le dita a v, «Peace and Love». Eterno fricchettone, altro che ottantenne.

Seguici anche su Facebook

Leggi anche:
Sindaco La Spezia toglie le panchine, anziani in piazza con le sedie: la protesta

Europa League, Roofe come Ronaldo ma la decisione dell’arbitro è diversa – VIDEO

Milano, studente in Dad salva bimbo di 3 anni dal soffocamento con la manovra di Heimlich

Loading...
ForzAzzurri.net

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com