Home » Fiona May: “Daspo social ai razzisti. Una scusa non è più tollerabile”
Italia News

Fiona May: “Daspo social ai razzisti. Una scusa non è più tollerabile”

La proposta di Fiona May per il Daspo social ai razzisti in una intervista a ‘La Stampa’

Fiona May: “Daspo social ai razzisti. Una scusa non è più tollerabile”. La dura presa di posizione dell’ex campionessa di Atletica in una intervista a ‘La Stampa’. Fiona May, ricordiamolo, per diversi anni è stata una delle pochissime atlete nere ad indossare i colori dell’Italia a cui ha regalato diversi successi in varie competizioni a cui ha partecipato negli anni.

Le tante esperienze maturate tra passato e presente le danno un punto di vista più ampio rispetto a quante accade nel nostro Paese soprattutto. “Oggi il razzismo si manifesta in forme sottili e subdole, la sostanza però non cambia. Servono misure drastiche. Si è semplicemente spostato, sui social network per esempio: in questi mesi ho letto cose terribili. Credo sia necessario intervenire con il pugno duro”.

La May propone anche una soluzione: “Una sorta di Daspo sui social: ormai sono come droghe e alcune persone si disperano se restano per poche ore senza Facebook, Twitter o Instagram, figurarsi per mesi. Ma è una misura che non si può rimandare. Lo stesso vale per combattere il bullismo da tastiera”.

Discorso che non cambia se spostato sui campi, per la campionessa madre di un’altra campionessa, Larissa Iapichino. “Servono punizioni esemplari da parte dei giudici sportivi. La scusa di non aver sentito i “buu” allo stadio non è più tollerabile: le federazioni devono usare il pugno di ferro”, conclude.

Seguici anche su Facebook. Clicca qui per diventare fan della nostra pagina

Leggi anche:
Tossisce sui clienti al supermercato e aggredisce gli agenti: nigeriano semina il panico a Fano

Sicilia, dati manipolati per evitare restrizioni: 3 arresti in Regione, indagato l’assessore alla Salute

Padre e figlia morti di Covid a distanza di poche ore: la tragedia in due ospedali diversi di Bari

Loading...
ForzAzzurri.net

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com