Home » Agente polizia penitenziaria muore schiacciata dal letto contenitore: dramma a Venezia
Cronaca

Agente polizia penitenziaria muore schiacciata dal letto contenitore: dramma a Venezia

Dramma a Venezia dove un agente della polizia penitenziaria muore schiacciata dal letto contenitore la notte scorsa

Agente polizia penitenziaria muore schiacciata dal letto contenitore: dramma a Venezia. Si chiama Roberta Romano la poliziotta della penitenziaria, 55 anni, rimasta vittima di un tragico incidente domestico. La donna è stata trovata morta all’interno del vano di un letto contenitore. Di quelli in cui la parte inferiore è usata per riporre la biancheria.

A dare l’allarme è stata la figlia dopo la terribile scoperta. L’incidente è avvenuto in un appartamento nella zona di Santa Marta. Resta da capire quale sia stata la dinamica, con il corpo della vittima riverso nel vano accessibile dopo aver alzato la parte superiore del letto. Gli accertamenti sono stati svolti dai Carabinieri di Venezia.

La Procura ha aperto un’inchiesta per accertare le cause della morte della 55enne. Al momento l’ipotesi più probabile è quella dell’incidente domestico, ma non si escludono altre piste. La vittima era impiegata amministrativa all’interno del carcere femminile della Giudecca.

Seguici anche su Facebook. Clicca qui per diventare fan della nostra pagina

Leggi anche:
Nuova tragedia del mare al largo della Libia: strage di migranti in naufragio barcone

Uccide e fa pezzi la fidanzata, poi la butta nel cassonetto e si suicida: orrore a Bologna

Serie A come Recovery Fund: scippo al Sud per sanare debiti del Nord

Pedofilia, scoperta la rete più grande mai vista: 400mila adepti scambiavano materiale pedopornografico

Dj Da Frikkyo ucciso in Francia con una coltellata

Scambia la moglie per un cinghiale e le spara: ricoverata d’urgenza

Monaco-Lione, rissa furibonda nel finale: espulsi Pellegri e De Sciglio – VIDEO

Cannavacciuolo: “Vi svelo i due segreti di mio padre. Io prof severo? Lo faccio per un motivo preciso”

Loading...
ForzAzzurri.net

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com