Home » Cade nella vasca liquami per salvare un pulcino: agricoltore muore nel Bergamasco
Cronaca

Cade nella vasca liquami per salvare un pulcino: agricoltore muore nel Bergamasco

Cade nella vasca dei liquami per salvare un pulcino di corvo, così un agricoltore è morto a Casirate d’Adda, comune nel Bergamasco

Cade nella vasca liquami per salvare un pulcino: agricoltore muore nel Bergamasco. La tragedia si è consumata nel pomeriggio di ieri  domenica 16 maggio, a Casirate d’Area, nel Bergamasco, ma il corpo della vittima è stato recuperato solo alle 21.30.

Mario Locatelli, 76 anni, agricoltore da quando era bambino, è sprofondato nei liquami ed è morto, probabilmente per salvare un pulcino di corvo, caduto all’interno del grosso contenitore. Sul posto i vigili del fuoco, allertati dalla famiglia che non lo ha visto rientrare per cena. I pompieri hanno trovato una delle sue stampelle vicino alla vasca di raccolta dei liquami zootecnici, profonda tre metri.

A riportare la notizia è ‘Il Corriere della Sera’, secondo cui l’uomo aveva problemi di deambulazione. A Casirate d’Adda, alla Cacina Cazzulani, viveva con i fratelli. Sono i proprietari, ma la stalla è data in gestione. L’agricoltore, comunque, ci andava ogni giorno. Si trova a 200 metri dall’abitazione.

Ieri il 76enne è uscito di casa alle 15.30, lasciandosi alle spalle il cancello aperto. Ciò che ipotizzano i carabinieri della compagnia di Treviglio, accorsi con i vigili del fuoco e il personale del 118, è che l’anziano si sia sporto nella vasca per salvare il pulcino e che abbia perso l’equilibrio, cadendo all’interno.

Seguici anche su Facebook. Clicca qui per diventare fan della nostra pagina

Leggi anche:
Lodi, bimba di 3 anni cade nel fiume Adda: salvata dal padre ma è grave

Nuovo Decreto sulle riaperture, tutte le novità

Lecco invasa dalla pecore: 3mila ovini per le strade – VIDEO

Titanic ritrovato un messaggio in bottiglia: il mistero che tiene col fiato sospeso

Il secondo azionista attacca la Juve: ”Danno alla reputazione. Abbiamo fatto una richiesta ai club”

Loading...
ForzAzzurri.net

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com