Home » Vitalizio Formigoni, arriva la decisione definitiva dal Consiglio di garanzia del Senato
Politica

Vitalizio Formigoni, arriva la decisione definitiva dal Consiglio di garanzia del Senato

Vitalizio Formigoni, il Consiglio di garanzia del Senato conferma

Vitalizio Formigoni, arriva la decisione definitiva dal Consiglio di garanzia del Senato. Il Consiglio di garanzia del Senato ha confermato a maggioranza, tre voti a favore (Lega e FI) e due contrari, la decisione assunta dalla Commissione contenziosa di restituire il vitalizio ai condannati in via definitiva. Questi ultimi erano stati esclusi in base alla delibera Grasso.

Il caso più noto era quello di Roberto Formigoni, ex presidente della Regione Lombardia condannato per corruzione. E dopo la decisione, è scontro tra le forze politiche. Il Movimento 5 Stelle non ci sta e annuncia battaglia attraverso un comunicato a firma Paola Taverna, vice presidente del Senato, Laura Bottici, questore di Palazzo Madama, e Gianluca Perilli.

“Il condannato per corruzione Formigoni riprende il vitalizio, e con lui gli altri ex senatori riconosciuti colpevoli di gravi reati. Dal Senato arriva un nuovo schiaffo ai cittadini italiani: la Lega e Forza Italia se ne assumono la responsabilità di fronte al Paese. Il Consiglio di Garanzia, in cui non siede il M5s dopo il tradimento di un nostro ex senatore, ha deciso di respingere il ricorso avanzato dall’amministrazione di Palazzo Madama contro la sentenza di primo grado con la quale la commissione Contenziosa aveva annullato la delibera Grasso del 2015”.

Seguici anche su Facebook. Clicca qui per diventare fan della nostra pagina

Leggi anche:
È morto Franco Battiato: lutto nella musica italiana

Incidente a Perugia: bimba di 4 anni muore nello schianto tra auto. Grave la madre

Addio coprifuoco, da oggi slitta ma c’è già data di stop: le riaperture

Roma, padre Scamacca a Trigoria con una spranga sfascia auto dirigenti: arrestato

Modena, 34enne muore soffocato da un pezzo di carne: la tragedia al ristorante

Loading...
ForzAzzurri.net

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com