Home » Meteo, ondata di caldo tropicale sull’Italia: picchi estivi e afa su alcune zone. Le previsioni
Meteo

Meteo, ondata di caldo tropicale sull’Italia: picchi estivi e afa su alcune zone. Le previsioni

Le previsioni meteo annunciano un’ondata di caldo tropicale in arrivo su tutta Italia

Meteo, ondata di caldo tropicale sull’Italia: picchi estivi e afa su alcune zone. Le previsioni. Ultimi cenni di instabilità oggi, mercoledì 2 giugno, poi un’ondata di caldo sub tropicale arriverà sull’Italia portando condizioni di caldo anche afoso su alcune zone.

Non è possibile stabilire oggi la durata di questa fase, di sicuro arriveremo a fine settimana in queste condizioni. Restano i dubbi sulla giornata di domenica 6 giugno, minacciata da un guasto del tempo e un calo termico sulle regioni centro settentrionali. Di seguito le previsioni a cura di 3bmeteo.com.

IL TEMPO DEI PROSSIMI GIORNI

Davvero poco da segnalare sotto il profilo del tempo, l’alta pressione porterà sole prevalente sulla Penisola con qualche eccezione di poco conto. Da segnalare infatti qualche addensamento più consistente, specie nelle ore centrali a ridosso dei rilievi alpini con qualche piovasco o temporale, specie nella giornata di venerdì. Non escluso qualche fenomeno diurno anche lungo l’Appennino ma davvero sporadico. Per il resto sole prevalente con qualche locale annuvolamento sulla fascia tirrenica ma non particolarmente incisivo.

LE TEMPERATURE

Inizieranno a salire già da giovedì ma le giornate più calde saranno venerdì e sabato. Attese punte anche superiori ai 31-32°C questa volta diffusamente sull’Italia, da Nord a Sud, non un assaggio solo per qualcuno insomma.

LE GIORNATE PIU’ CALDE

Saranno i giorni più caldi di questa ondata. Picchi di 32-33°C tra Piemonte bassa Lombardia ed Emilia Romagna, 32°C anche in Toscana e Umbria, poco inferiori su Marche e Abruzzo. Ancora caldo in Sardegna ma con un lieve calo sabato. Temperature in aumento anche al Sud, picchi di 31-32°C tra Puglia e Basilicata. Condizioni di caldo afoso interesseranno tutte le zone tirreniche, la Valpadana e le Isole Maggiori.

GIORNI SUCCESSIVI

Se verrà confermata la fase di instabilità del weekend le temperature inizieranno a scendere domenica a iniziare dalle regioni centro settentrionali. Sarà una diminuzione contenuta, i valori resteranno comunque molto miti”.

Seguici anche su Facebook

Leggi anche:
Giovanni Brusca scarcerato: torna il libertà il boss pentito della strage di Capaci

Addio mascherine all’aperto: c’è la data

Loading...
ForzAzzurri.net

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com