Home » Treviso, spara la nuora e poi si suicida: ritrovamento shock in casa
Cronaca

Treviso, spara la nuora e poi si suicida: ritrovamento shock in casa

Treviso, spara la nuora e poi si suicida: il ritrovamento in casa dai carabinieri

Treviso, spara la nuora e poi si suicida: ritrovamento shock in casa. L’agghiacciante ritrovamento è stato fatto nel pomeriggio di ieri, mercoledì 2 giugno, a Spresiano, in provincia di Treviso. Qui un uomo e una donna, suocero e nuora, sono stati trovati morti in casa. Si tratta, con tutta probabilità, di un omicidio-suicidio.

Bruna Mariotto e Lino Baseotto, questo i i nomi delle due vittime, rispettivamente 50 e 80 anni, sono stati trovati senza vita in casa. Il corpo della donna era in giardino. Mentre quello del suocero era in un capanno degli attrezzi con accanto un fucile da caccia. Per questo motivo, gli investigatori ipotizzano un omicidio-suicidio: l’anziano avrebbe prima sparato e ucciso la nuora, per poi suicidarsi.

A lanciare l’allarme un vicino e un passante, che avevano ascoltato prima le urla della donna e poi gli spari. Già partite le prime indagini, condotte dal comandante della compagnia di Treviso, Ten. Col. Ermanno Magistris, assieme ai militari della stazione locale e al magistrato di turno, Daniela Brunetti.

Sono in corso gli interrogatori dei parenti e dei conoscenti, ma la dinamica sembra accertata: la donna è stata uccisa in giardino a fucilate mentre stendeva i panni, quindi l’anziano è entrato nel capanno, dove si è tolto la vita sparandosi un colpo alla testa. Vecchi dissapori tra i due avrebbero scatenato il gesto estremo dell’uomo.

Seguici anche su Facebook. Clicca qui per diventare fan della nostra pagina

Leggi anche:
Brusca chiede perdono, CorSera pubblica video: “Ho provocato tanto dolore, chiedo scusa”

Open Day vaccini a Bologna, urla, spintoni e maxi assembramenti: intervengono i carabinieri

“Saman consegnata allo zio con inganno e uccisa”: ipotesi shock su scomparsa corpo

Lega il cane ai palloncini e lo fa volare: youtuber arrestato per maltrattamenti – VIDEO

Loading...
ForzAzzurri.net

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com