Home » Arrestato Manolo Portanova: l’attaccante ai domiciliari con gravi accuse
Cronaca

Arrestato Manolo Portanova: l’attaccante ai domiciliari con gravi accuse

Arrestato Manolo Portanova: l’attaccante ai domiciliari con gravi accuse. La Squadra mobile della Questura di Siena ha arrestato tre giovani, tutti maggiorenni, con l’ accusa di stupro. Tra questi c’ è anche Manolo Portanova. Il ventunenne attaccante del Genoa risulta tra gli indagati finiti agli arresti domiciliari con l’accusa di aver stuprato con altri tre giovani, una ragazza di vent’anni al termine di una festa a Siena.

Stando a quanto si apprende dalle prime indiscrezioni, i tre si trovano ai domiciliari dopo gli accertamenti coordinati dalla Procura. le indagini hanno portato ad individuare quattro presunti responsabili, tra cui un giovane di 17 anni che è indagato a piede libero.

Secondo quanto riportato dalla Gazzetta dello Sport, solo uno degli indagati avrebbe ammesso di avere avuto un rapporto sessuale con la ragazza, specificando che si sarebbe trattato di un rapporto consenziente.

Figlio dell’ex difensore Daniele Portanova, l’attaccante classe 2000 nell’ultima stagione ha registrato tre presenze nel Genoa dove è sbarcato il 28 gennaio scorso dopo essere cresciuto nelle giovanili della Juventus, con cui ha trovato anche l’esordio in A.

Seguici anche su Facebook. Clicca qui per diventare fan della nostra pagina

Leggi anche:
Saman, il fidanzato: “Io minacciato da mesi dai suoi familiari. Prima di sparire mi ha fatto una confessione”

Terni, schiacciato dalla cabina del tir che stava riparando: 59enne muore sul lavoro

Annullata confisca yacht a Briatore ma è già stato venduto all’asta: “Pagherà lo Stato”

Avvelena l’amica col collirio e inscena il suicidio: smascherata un anno dopo

La Roma pensa a Maurizio Costanzo: pronto ruolo nel club giallorosso

Architetto ucciso, diffuse targa e modello auto rapinatori, la moglie: “Situazione precipitata in un attimo”

Bellanova: “Seconda dose in vacanza? Si discute di questo e non dei vaccini ai migranti”. L’appello

Giletti: “Io sotto scorta nell’indifferenza. Un aspetto di questa storia mi indigna”

Loading...
ForzAzzurri.net

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com