Home » Caso Pipitone, Alberto Matano: “Ho appeno ricevuto un sms sulla presunta Denise”
Cronaca Televisione

Caso Pipitone, Alberto Matano: “Ho appeno ricevuto un sms sulla presunta Denise”

Caso Pipitone, Alberto Matano: “Ho appeno ricevuto un sms sulla presunta Denise”. Continua ad occupare spazi televisivi il caso Denise Pipitone e a Mazara del Vallo il clima intorno alla vicenda si surriscalda sempre più con continue aggressioni ai danni delle troupe dei vari programmi televisivi. Dopo quella subita dai giornalisti di Chi l’ha visto?, questa settimana è toccato all’inviata de La Vita in Diretta, Lucilla Masucci, e Fadi El Hnoud, giornalista di Ore 14.

Proprio queste due trasmissioni hanno fatto il punto della situazione sulle ultime segnalazioni arrivate su Denise Pipitone: in particolare, nell’ultima puntata de La Vita in Diretta, su Raiuno, il conduttore Alberto Matano ha voluto approfondire la pista segnalata dall’ex pm Maria Angioni a Storie Italiane.

Secondo Matano, dalle verifiche svolte è emerso che la ragazza indicata dall’ex pm sarebbe la cugina dell’ex fidanzato di Jessica Pulizzi, la sorella maggiore di Denise Pipitone, una ragazza tunisina di 26 anni nata a Mazara del Vallo.

Caso Pipitone, Alberto Matano smentisce pista francese

Ho ricevuto un sms sulla presunta Denise. Sarebbe molto seccata dalle affermazioni dell’ex pm Angioni e potrebbe sporgere denuncia. Abbiamo fatto delle verifiche e molti elementi portano a pensare che non sia effettivamente Denise. Anche l’età non corrisponderebbe”, ha detto il conduttore.

La ragazza, nata anche lei in Sicilia, oggi vivrebbe a Nizza con il marito e la figlia, ma non avrebbe nulla a che vedere con la scomparsa di Denise. Poi Matano ha lanciato il servizio che documentava l’aggressione subita dalla sua troupe: “Sono immagini che indignano, c’è il diritto di cronaca”. “Stavamo cercando di parlare con Gaspare Ghaleb, l’ex fidanzato di Jessica Pulizzi”, spiega nel filmato l’inviata Lucilla Masucci.

Seguici anche su Facebook. Clicca qui per diventare fan della nostra pagina

Leggi anche:
Fratellini uccisi ad Ardea, gli agghiaccianti risultati dell’autopsia

Juventus in Champions, la Uefa blocca l’entusiasmo: “Lettera è solo atto formale per tutti”

Loading...
ForzAzzurri.net

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com