Home » Selfie sotto l’albero durante il temporale: fulmine li colpisce nel momento dello scatto
Curiosità

Selfie sotto l’albero durante il temporale: fulmine li colpisce nel momento dello scatto

Selfie sotto l’albero durante il temporale: fulmine li colpisce nel momento dello scatto. Le probabilità che un fulmini ti colpisca sono bassissime ma aumentano in alcune circostanze. Ad esempio farsi un selfie sotto l’albero durante il temporale, è una condizione che aumenta un bel po’ le probabilità. Ne sanno qualcosa tre fratelli del Surrey, una contea dell’Inghilterra sud-orientale.

Rachel, Isobel e Andrew Jobson stavano facendosi un giro in bici quando sono stati sorpresi dalla pioggia battente. A quel punto hanno avuto la pessima idea di rifugiarsi sotto un alberto a Molesey Lock, decidendo quindi di farsi un selfie. Ma nel preciso istante in cui la telecamera del cellulare ha fatto clic, un fulmine li ha colpiti, dando vita a un’immagine scioccante.

A riportare la notizia è il Daily Mail secondo cui i tre hanno riportato gravi ustioni. “L’immagine di noi nel momento in cui è caduto il fulmine era alle 17.05. Ho scattato una foto di noi sorridenti, poi ne volevamo un’altra triste sotto la pioggia. Ma all’improvviso ero a terra e non riuscivo a sentire nulla a parte questo ronzio acuto. Tutto il mio braccio destro era insensibile e non riuscivo a muoverlo”, ha detto Isobel, studentessa di 23 anni.

Sua sorella Rachel, 26 anni, ha aggiunto: “Stavamo scattando la foto con il nostro telefono e poi mi sono trovata a terra. Io e mia sorella stavamo urlando. Mi sono ustionata sulla coscia e sullo stomaco”. I tre sono stati aiutati ad alzarsi dai passanti prima che i paramedici arrivassero per portarli al St George’s Hospital di Tooting, a Sud di Londra, con ustioni. Sono stati dimessi ore dopo, come ha riferito la BBC.

Alla famiglia la causa dell’incidente potrebbe essere stata una placca di titanio nel braccio di Isobel – messa lì dopo un incidente in bicicletta – che avrebbe attirato il fulmine. Rachel ha aggiunto: “Il braccio di mia sorella era molto caldo”.

Seguici anche su Facebook. Clicca qui per diventare fan della nostra pagina

Leggi anche:
Milano, aereo colpito da raffica di grandine: atterraggio d’emergenza e velivolo distrutto

Bimbo di 8 anni epilettico curato con cannabis terapeutica. Il medico: “Oggi Jacopo sta meglio”

Loading...
ForzAzzurri.net

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com