Home » Foie gras con cellule staminali d’anatra: la novità dal laboratorio alla tavola
Gusto News World

Foie gras con cellule staminali d’anatra: la novità dal laboratorio alla tavola

Foie gras con cellule staminali d’anatra: la novità dal laboratorio alla tavola. Il foie gras viene prodotto estraendo le cellule da un singolo uovo fecondato e nutrendole con gli stessi nutrienti che darebbero a un’anatra, comprese proteine, amminoacidi e lipidi.
Gli scienziati affermano che il risultato è simile al foie gras tradizionale, offrendo un gusto burroso e delicato senza preoccupazioni etiche.

Il foie gras è un tipico piatto francese, definito come il fegato di un’anatra ingrassata con l’alimentazione forzata del mais. Al di fuori della Francia viene talvolta prodotto con alimentazione naturale. La tecnica, nota come gavage, risale al 2500 aC quando gli antichi egizi alimentavano gli uccelli e li ingrassavano deliberatamente attraverso l’alimentazione forzata.

Il paté, che è fatto con il fegato di un’anatra o un’oca alimentata forzatamente, è stato tabù per anni dopo che gli attivisti per i diritti degli animali hanno protestato per il modo crudele in cui viene prodotto. Tuttavia, la startup francese Gourmey afferma che la sua alternativa sviluppata in laboratorio risolve questi problemi.

Come riporta il Daily Mail, il co-fondatore e CEO Nicolas Morin-Forest ha spiegato come funziona il processo. “Nell’uovo ci sono cellule staminali che hanno la capacità di dividersi e moltiplicarsi indefinitamente, purché abbiano un buon ambiente”.

Foie gras con cellule staminali d’anatra: la novità

“Li isoliamo dall’uovo e diamo loro un ambiente controllato che replica l’ambiente dell’uovo… Quindi, se vuoi cellule epatiche o muscolari, regoli gli input e le cellule reagiscono a questo. Quindi raccogliamo cellule muscolari, cellule adipose o cellule epatiche e realizziamo i nostri prodotti..”.

Un anonimo chef stellato Michelin dell’Aquitania, la regione famosa per il foie gras, ha recentemente provato il foie gras di Gourmey e, secondo quanto riferito, ha affermato di non essere in grado di notare la differenza. Ha anche detto che avrebbe cucinato con il paté coltivato in laboratorio.

Gourmey, con sede a Parigi, fa parte di un numero crescente di aziende di carne a base cellulare che sperano di offrire alternative più sostenibili alla tradizionale carne d’allevamento.
Morin-Forest e il suo team hanno scelto il foie gras come proof of concept perché è vietato in molti luoghi, tra cui New York e la California.

Seguici anche su Facebook. Clicca qui per diventare fan della nostra pagina

Leggi anche:
Covid, impennata dell’indice Rt nazionale: i dati dell’Iss che preoccupano

Dimesso dall’ospedale di Belluno, Davide muore nel sonno a 18 anni

Cane cade nel pozzo, anziano muore per salvarlo: la tragedia a Benevento

È morto Libero De Rienzo: l’attore 44enne trovato senza vita in casa

La Corte europea frena la Superlega: respita la richiesta di Agnelli e co

Loading...
ForzAzzurri.net

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com