Home » Anagni, attaccato dalle vespe sul tetto di casa: 52enne muore per shock anafilattico
Cronaca

Anagni, attaccato dalle vespe sul tetto di casa: 52enne muore per shock anafilattico

Anagni, attaccato dalle vespe sul tetto di casa: 52enne muore per shock anafilattico. È accaduto in località Osteria della Fontana ad Anagni, in provincia di Frosinone, dove un uomo di 52 anni è morto dopo essere stato punto da una vespa. Alberto Fontana, questo il nome della vittima, è deceduto a causa dello shock anafilattico provocato dalla puntura dell’insetto.

Il 52 enne stava sistemando un pannello fotovoltaico sul tetto della sua villetta, quando è stato letteralmente attaccato dalle vespe, uno sciame che non gli hanno lasciato scampo. L’uomo ha subito avvertito i familiari e sul posto sono arrivati i vigili del fuoco, un’automedica del 118 e un’ambulanza.

I soccorritori hanno dovuto utilizzare il defibrillatore per il forte shock anafilattico, ma il cuore di Alberto Fontana ha smesso di battere dopo circa un’ora. Il veleno dell’insetto ha provocato lo shock anafilattico che ha poi innescato l’arresto cardiocircolatorio, causa della morte. Fontana lascia la moglie e due figli.

Seguici anche su Facebook. Clicca qui per diventare fan della nostra pagina

Leggi anche:
Bolzano, entra in Rsa e uccide la ex con una coltellata al cuore

Incidente a Bagnolo Piemonte, Samanta muore a 25 anni nello scontro frontale

Shock in Lombardia, allevamento lager scoperto da Animal Equality: le immagini – VIDEO

Napoli, Covid si porta via un’intera famiglia: mamma, papà e figlia morti in 8 giorni

Francia, arrestato Maurizio Di Marzio: l’ex terrorista era sfuggito ad aprile

La Toyota si ritira dalle Olimpiadi: niente pubblicità per Tokyo 2020: il motivo

Salvatore Esposito: “Addio Genny come la fine di un matrimonio. Ora vorrei interpretare un personaggio”

Belmonte Piceno, lite finisce in tragedia: 50enne morto accoltellato

Loading...
ForzAzzurri.net

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com