Home » Uccide il marito nel sonno con acqua bollente e zucchero: sospettava abusi sui figli
Cronaca World

Uccide il marito nel sonno con acqua bollente e zucchero: sospettava abusi sui figli

Uccide il marito nel sonno con acqua bollente e zucchero: sospettava abusi sui figli. L’omicidio è avvenuto a Neston, nel Regno Unito, dove una donna di 59 anni, convinta che il marito avesse abusato dei figli quando erano piccoli, lo ha ucciso con una micidiale miscela bollente di acqua e zucchero.

Così, Corinna Smith, questo il nome dell’assassina, ha ucciso il consorte Michael Baines, 80 anni, dopo aver sentito affermare che aveva abusato dei figli, incluso Craig che si è suicidato nel 2007. Secondo quanto riportato dal Sun, le accuse di abuso non sono state dimostrate e per questo la donna era fuori di sé.

Il delitto si è consumato il 14 luglio del 2020, quando la donna ha preso un secchio in un giardino e lo ha riempito con una miscela di zucchero e acqua bollente. In seguito è andata in camera da letto e ha versato il liquido addosso al marito, con cui era sposata da 38 anni, che in quel momento stava dormendo.

Donna uccide il marito nel sonno versandogli addosso acqua bollente e zucchero

Secondo i pubblici ministeri il mix ha reso la miscela “più viscosa, più densa e più appiccicosa in modo che provocasse ferite più profonde”. Dopo aver gettato il liquido sul marito, Smith è corsa a casa di un vicino, dicendo: “Penso di averlo ucciso”. Soccorso, l’uomo è stato ricoverato al reparto ustionati del Whiston Hospital, dove è rimasto in condizioni stabili con ustioni sul 36% del corpo. Si è spento il 18 agosto dello scorso anno.

Nel 2007 suo figlio Craig si suicidò dopo essere finito in prigione per un’aggressione. Alla madre raccontò di essersela presa con un pedofilo che lo aveva molestato sessualmente. Smith dovrà scontare 12 anni di carcere e in seguito potrà chiedere la libertà vigilata.

Seguici anche su Facebook. Clicca qui per diventare fan della nostra pagina

Leggi anche:
Morte Libero De Rienzo, primi risultati dei test. Sequestrati casa e cellulare dell’attore

Locatelli: “Green pass allargato scelta inevitabile per un motivo. Festeggiamenti Italia e focolai…”

Loading...
ForzAzzurri.net

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com