Home » Dove è obbligatorio il Green pass? La lista di luoghi, regole e sanzioni
Italia News

Dove è obbligatorio il Green pass? La lista di luoghi, regole e sanzioni

Dove è obbligatorio il Green pass? La lista di luoghi, regole e sanzioni. A partire dal prossimo 6 agosto per esercitare alcune attività o entrare in alcuni luoghi sarà obbligatorio esibire il documento che attesta l’immunizzazione. Bisognerà aver ricevuto almeno la prima dose (9 mesi di validità) o dimostrare di essere guariti dal Covid (6 mesi di validità). Oppure l’effettuazione di un test molecolare o antigenico rapido con risultato negativo (con validità 48 ore).

Dove è obbligatorio il Green pass

Se vi state chiedendo dove è obbligatorio il green pass, qui troverete una risposta. La certificazione servirà per mangiare al tavolo al chiuso, per spettacoli aperti al pubblico, eventi e competizioni sportive. Inoltre sarà necessario per musei e mostre, per frequentare piscine, centri natatori, palestre, sport di squadra, centri benessere, anche all’interno di strutture ricettive, limitatamente alle attività al chiuso.

Green pass obbligatorio anche per sagre fiere, convegni e congressi. Anche per accedere a centri termali, parchi tematici e di divertimento occorre. Rientrano nella lista dei luoghi dove è richiesto il lasciapassare anche centri culturali, centri sociali e ricreativi, limitatamente alle attività al chiuso e con esclusione dei centri educativi per l’infanzia, i centri estivi e le relative attività di ristorazione. Stesso discorso vale per le sale gioco, sale scommesse, sale bingo e casinò. Il Green pass sarà inoltre indispensabile anche per partecipare a concorsi pubblici.

Dove è obbligatorio il Green pass sono previsti controlli e anche sanzioni

I titolari e i gestori dei servizi e delle attività per i quali è introdotto l’obbligo del Green pass, dovranno verificare il possesso della idoneità e della certificazione dei clienti.

In caso di violazione sia l’esercente che l’utente potranno essere sanzionati con multe da 400 a mille euro. L’esercizio commerciale inoltre potrebbe essere chiuso fino a dieci giorni nel caso in cui la violazione fosse ripetuta per tre volte in tre giorni diversi.

Non è necessario esibire la certificazione verde nei negozi, nelle farmacie, nei supermercati, nei bar e nei ristoranti all’aperto e nelle piscine all’aperto.

Seguici anche su Facebook. Clicca qui per diventare fan della nostra pagina

Leggi anche:
Uccide la moglie e tenta il suicidio: pensionato piantonato in ospedale

Il mare più pulito d’Italia è in Puglia: i dati Arpa

Covid, indice Rt Italia schizza, solo 2 Regioni a rischio basso: i dati Iss

Incidente Zanardi, arriva la decisione del Tribunale sul camionista

Saman Abbas viva? Il fidanzato: “Ho ancora la speranza”

Loading...
ForzAzzurri.net

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com