Home » Parigi, rapina gioielleria in monopattino: bottino record per il ladro più calmo del mondo
Cronaca Curiosità World

Parigi, rapina gioielleria in monopattino: bottino record per il ladro più calmo del mondo

Parigi, rapina gioielleria in monopattino: bottino record per il ladro più calmo del mondo. È accaduto lo scorso lunedì, 26 luglio a Parigi, in particolare alla boutique del gioielliere Chaumet sulla rue François 1er, proprio dietro gli Champs Elysées. Poco dopo le 17 del pomeriggio un uomo è arrivato in monopattino e ha svaligiato la nota gioielleria portando via un bottino record.

A riportare la notizia è ‘Le Parisien, secondo cui il ladro non ha usato nessun ariete e non aveva nessun complice ad aspettarlo fuori. Il ladro ha fatto tutto da solo, con calma, senza passamontagna e nemmeno mascherina. È arrivato ed è ripartito a bordo di un monopattino. Aiutato anche dalla pioggia, che ha funestato la capitale francese per quasi tutto il pomeriggio, svuotando i marciapiedi dai passanti.

L’uomo è entrato in azione dopo aver parcheggiato l’insolito mezzo proprio davanti alla gioielleria, dove c’è un parcheggio del servizio sharing delle bici del comune di Parigi. Nessuno si è insospettito quando il tipo vi ha piazzato anche il suo mezzo.

Rapina gioielleria in monopattino: colpo grosso a Parigi

Con la stessa calma il ladro si è finto un cliente ed è entrato indisturbato, valicando la porta azzurra della boutique. Ad un certo punto ha tirato fuori una pistola automatica e ha minacciato tutti: «Se chiamate la polizia faccio esplodere una bomba».

Quindi si è fatto consegnare gioielli e pietre preziose per 3 milioni di euro. Poi ha chiuso tutti dentro e se n’è andato, scomparendo verso il Lungosenna sul suo monopattino. Un colpo perfetto senza l danni né feriti, o spari che avrebbero potuto attirare la polizia.

Pochissimi anche gli indizi lasciati dal ladro in monopattino. L’inchiesta è stata aperta per furto a mano armata anche se secondo i primi commenti «non c’è stata nessuna violenza». La calma del ladro e soprattutto la sua fuga, col bottino a tracolla in bella vista sul suo monopattino elettrico, hanno lasciato tutti di stucco.

Seguici anche su Facebook

Leggi anche:
Fedez denunciato da onlus: “Vilipendio e istigazione a delinquere nella sua canzone”

Loading...
ForzAzzurri.net

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com