Home » Anna Tatangelo: “Essere carina mi ha penalizzata. D’Urso? Non mi piacciono le polemiche…”
Gossip

Anna Tatangelo: “Essere carina mi ha penalizzata. D’Urso? Non mi piacciono le polemiche…”

Anna Tatangelo: “Essere carina mi ha penalizzata. D’Urso? Non mi piacciono le polemiche…”. La cantante in uscita con un nuovo album parla del suo cambiamento dopo la fine della relazione con Gigi D’Alessio. Di seguito alcuni passaggi dell’intervista rilasciata a ‘Tv Sorrisi e Canzoni’.

Anna, questa estate è…
«Un’estate abbastanza rilassata, ci sono tanti progetti e cerco di organizzarmi, ma per ora non voglio mischiare troppe cose. Mi concentro sul nuovo disco».

Cosa è riuscita a fare di quello che aveva desiderato negli ultimi mesi?
«Finalmente sono andata in vacanza da sola con mio figlio: non era mai successo prima. E a ottobre, se possibile, andremo a Disneyland Parigi, glielo avevo promesso già due anni fa».

Il nuovo album s’intitola “AnnaZero” perché voleva ripartire daccapo?
«È un augurio per poter ricominciare da me stessa, come artista e come donna: sia il titolo sia l’Araba fenice in copertina sono la descrizione giusta di questo periodo della mia vita. Negli ultimi due anni ci sono stati tanti cambiamenti».

Si è lasciata alle spalle…
«…un’Anna più insicura, malinconica, disposta ad ascoltare gli altri e mai se stessa. Ho fatto un percorso con una psicoterapeuta che mi ha detto: “Non parli mai di Anna, ma cos’è che ti fa stare bene?”. L’ho capito durante la pandemia, da sola, dopo il trasloco e la separazione».

E cosa la fa stare bene?
«La musica. Mi ha aiutato molto mentre ero a casa da sola con mio figlio. È stata la mia valvola di sfogo. In un momento di tempesta ho trovato un’Anna che è stata ed è forte. Quando esci da una situazione importante, ricominci dal quotidiano, cerchi punti di distrazione».

Anna Tatangelo: “Essere carina mi ha penalizzata”

[…] la sua estate è all’insegna della “Sangria”, il nuovo singolo.
«Il pezzo si presta tantissimo all’estate, anche musicalmente. Descrive due donne, che poi siamo io e Beba, (nel video ci siamo ispirate a “Thelma & Louise”) che hanno voglia di stravolgere tutto, fare un salto nel vuoto, liberarsi, non certo suicidarsi. Ci vuole coraggio».

Ci vuole coraggio anche a “svestirsi” da Araba fenice sulla cover dell’album?
«La malizia è negli occhi di chi guarda. Se fossi stata vestita non sarei rinata dalle mie ceneri, no?».

Anche i suoi social abbondano di foto sexy.
«La mia fisicità è questa, ognuno ha la propria e, insieme, l’attitudine a posare. La femminilità è un mix».

Quindi lo fa per sentirsi femminile?
«Confesso che essere carina mi ha un po’ penalizzato. Quante volte mi sono sentita dire: “Se sei bella, non puoi cantare pezzi struggenti”, “Se sei bella non puoi avere le corna”. E perché no? Io guardo all’America, a Jennifer Lopez, che a 50 anni ha fatto una copertina nuda ed è mamma di due bambini».

In autunno condurrà “Scene da un matrimonio”, la domenica pomeriggio su Canale 5.
«Mi è stato proposto e ho accettato. Mi sono sempre ispirata ad artiste come Raffaella Carrà o Mina: sapevano ballare, cantare, presentare… erano complete. Certo mi dovrò impegnare il doppio e ce la metterò tutta. Sono grata per queste occasioni, non do nulla per scontato e non mi piacciono le polemiche».

Quali polemiche?
«Alcuni hanno detto che ho sostituito Barbara D’Urso la domenica pomeriggio. Ma i nostri sono programmi che non hanno nulla in comune, il mio sarà “on the road”, senza studio e ospiti».

Seguici anche su Facebook

Loading...
ForzAzzurri.net

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com