Home » È morto Roberto Calasso, addio allo scrittore e direttore della Adelphi
Cronaca Spettacolo

È morto Roberto Calasso, addio allo scrittore e direttore della Adelphi

È morto Roberto Calasso, addio allo scrittore e direttore della Adelphi. È morto Roberto Calasso, lo scrittore e direttore editoriale della casa editrice Adelphi Roberto Calasso si è spento all’età di 80 anni. Calasso l’ottava da tempo contro un brutto male. Bobi e Memé Scianca, suoi ultimi titoli, escono oggi. Grazie alla sua attività, Adelphi è diventata una delle realtà più importanti e prestigiose nel settore dell’editoria.

Nato a Firenze nel 1941, insieme a Roberto Balzan e Luciano Foà, nel 1963 (a 22 anni) entra a far parte di Adelphi che sarà la “sua casa” e ragion d’essere. Nel 1971 ne direttore editoriale e nel 1990 consigliere delegato. Dal 1999 era anche presidente. I suoi libri sono tradotti in 25 lingue.

Saggista e narratore, era affascinato dai miti, per lui “una conoscenza che è già in sé sovrana, che non tollera un sapere che si pretenda ulteriore (normale atteggiamento invece dell’Occidente)”, diceva che “al mitografo poi non è permesso inventare nulla, il mito è una costruzione fatta di varianti ed egli può solo scegliere un percorso invece che un altro all’interno di queste varianti: a quel punto però deve dirle, deve raccontare la storia e dare lui il senso di questa storia.

Perciò si ritrova, in realtà, a dover dar forma non meno di un romanziere che invece s’inventa, da zero, dei personaggi”. Da L’impuro Folle, a Le nozze di Cadmo e Armonia, le sue narrazioni senza tempo terranno ancora compagnia a migliaia di lettori.

Seguici anche su Facebook. Clicca qui per diventare fan della nostra pagina

Leggi anche:
Aggredita e torturata con siringa e forbici nel suo condominio: orrore a Pescara

Porto-Roma, rissa in campo dopo un fallaccio di Pepe – VIDEO

Bob Odenkirk collassa sul set: l’attore ricoverato d’urgenza in ospedale

Loading...
ForzAzzurri.net

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com