Home » Rapina al sexy shop: commessa picchia e mette in fuga il ladro con un vibratore
Curiosità World

Rapina al sexy shop: commessa picchia e mette in fuga il ladro con un vibratore

Rapina al sexy shop: commessa picchia e mette in fuga il ladro con un vibratore. È accaduto sabato scorso, 24 luglio, nella città di Novokuznetsk, nella regione russa di Kemerovo Oblast. Un uomo armato di coltello è entrato in un sexy shop ed ha tentato di mettere a segno una rapina, ma gli è andata malissimo.

Il ladro ha infatti trovato sulla sua strada una commessa che non si è persa d’ animo davanti alle sue minacce. La dipendente dello store erotico, il cui nome non è stato reso noto, stava lavorando fino a tardi quando il ladro incappucciato è entrato nel negozio brandendo un coltello.

E non appena il rapinatore ha chiesto l’incasso, la giovane ha afferrato un lungo vibratore ed ha cominciato a colpirlo più volte. Come riporta il Daily Mail, durante la tentata rapina al sexy shop, il ladro ha chiesto i soldi contenuti nella cassa del negozio, ma l’indomita commessa lo caccia via con un grosso dildo a doppia punta.

Stando a quanto si apprende da una prima ricostruzione, il rapinatore si è avvicinato alla commessa armato di un coltello. Quest’ ultima finge di chinarsi per prendere i soldi dalla cassa con la mano destra mentre con la sinistra afferra il dildo dal bancone. Improvvisamente afferra il lungo giocattolo sessuale e colpisce in testa il ladro prima di cacciarlo fuori dal negozio (foto: frame video).

Seguici anche su Facebook. Clicca qui per diventare fan della nostra pagina

Leggi anche:
Trattore finisce nel canale: 28enne muore schiacciato dal mezzo

Addio canone Rai in bolletta: Draghi cancella la riforma Renzi

Precipita dal secondo piano mentre ripara una finestra: il dramma a Jesi

Marco De Veglia, morto di Covid il no vax guru del marketing

Malore alla guida, donna investe e uccide una bimba di 10 anni: la tragedia a Belluno

Loading...
ForzAzzurri.net

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com