Home » Sasso colpisce parabrezza: bimba di 10 anni muore davanti al padre
Cronaca World

Sasso colpisce parabrezza: bimba di 10 anni muore davanti al padre

Sasso colpisce parabrezza: bimba di 10 anni muore davanti al padre. La terribile tragedia si è consumata a Malad City, nello Stato americano dell’Idaho. Qui una bambina di 10 anni è morta dopo essere stata colpita in testa da un sasso caduto sul parabrezza dell’auto del padre.

Kambrie Horsley, questo il nome della vittima, era in viaggio con il genitore, quando un autocarro ha spostato da terra una pietra scagliandola inavvertitamente verso di loro. Il padre ha portata subito la piccola in ospedale, dove poi è morta.

Sasso colpisce parabrezza e finisce in testa a una bimba di 10 anni: morta

“Le parole non possono descrivere lo shock e la tristezza che proviamo tutti. Ci mancherà terribilmente, ma troviamo pace sapendo che è con Gesù in cielo”, ha scritto la famiglia di Kambrie, che, oltre ai genitori, lascia cinque fratelli.

Stando a quanto si apprende da una prima ricostruzione fatta dai media locali, che citano la polizia, il conducente dell’ altro veicolo non si è accorto di aver causato un incidente. Lo ha scoperto quando è stato contattato dagli agenti della contea di Oneida. I funerali della bambina si terranno oggi, sabato 31 luglio.

Seguici anche su Facebook. Clicca qui per diventare fan della nostra pagina

Leggi anche:
Verona, resta schiacciato dal suo camion in azienda: 47enne muore sul colpo

Italia-Inghilterra, lettera di accuse e insulti all’ambasciata italiana: “Partita truccata, voi co*****i”

Gaetano Curreri sviene sul palco: il leader degli Stadio ricoverato in terapia intensiva

Incidente a Santo Stefano, auto contro camion: un morto e 3 feriti, intera famiglia coinvolta

Incidente a Bucine, auto si schianta contro un muro: morti marito e moglie

Letta, la stoccata a Salvini: “Io palo? Linguaggio da pistoleri leghisti”

Donna e il suo cane accoltellati a morte nel parco: è giallo

Marco Liorni pazzo di Napoli: “Città fantastica e avvolgente. E quando ti offrono il caffè…”

Loading...
ForzAzzurri.net

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com