Home » Roberta Capua: “Icona fashion? Preferisco un altro aspetto di me. Io ferita sui social, gli hater…”
Gossip Televisione

Roberta Capua: “Icona fashion? Preferisco un altro aspetto di me. Io ferita sui social, gli hater…”

Roberta Capua: “Icona fashion? Preferisco un altro aspetto di me. Io ferita sui social, gli hater…”. Roberta Capua icona fashion? La conduttrice non si riconosce nell’etichetta. Questo è altro nell’intervista rilasciata a ‘OFF’, l’inserto de ‘Il Giornale’. Ve ne proponiamo alcuni passaggi.

Il suo ritorno in Rai, oltre che da un ottimo riscontro di ascolti, è accompagnato quotidianamente da commenti entusiasti sui social. Come percepisce questo affetto tributatole dal pubblico?
“Con grandissima gioia perché il risultato non era così scontato: mancavo da Raiuno da 14 anni; l’ultima esperienza fu Uno mattina e poi passai a Mediaset (ero nel cast di Buona Domenica). Raiuno è la tv con la t maiuscola, l’ammiraglia, la rete di riferimento per tutti. Tutto questo affetto che sto riscontrando e l’approvazione da parte degli addetti ai lavori mi rende felice, mi inorgoglisce. Devo ammettere che comunque, negli anni il pubblico mi ha sempre dato dimostrazioni di affetto anche per lavori meno esposti mediaticamente”.

[…] Passare da argomenti di attualità, di economia, a quelli più leggeri di infotainment lo trova congeniale al suo carattere?
“E’ un po’ quello con cui sono nata televisivamente, a Tappeto Volante (programma condotto da Luciano Rispoli) trattavamo di tutto quindi si passava dagli argomenti leggeri ai fatti di cronaca. Nel tempo ho sperimentato differenti tipologie di generi televisivi: il varietà, la cucina, la salute…Devo ammettere che ho una predilezione per le interviste faccia a faccia con i personaggi. Il talk di varia natura è sempre stato un po’ nelle mie corde, quindi la tipologia di programma che mi piace condurre…”.

[…] Lei sembra molto equilibrata, che merito ha la sua famiglia in tutto questo?
“Avere una vita privata serena e appagante aiuta molto (Roberta Capua ha un marito e un figlio di 13 anni Leonardo ndr); anche perché svolgo un lavoro dove non ci sono garanzie, oggi c’è e domani non si sa. Devo ringraziare proprio mio marito che mi aiuta e che mi supporta… Specialmente in questo periodo nel quale si è sobbarcato, dal lunedì al venerdì, di tutto quello di cui generalmente mi occupo io a casa, visto che oltretutto “Vita in diretta estate” va in onda da Roma e io abito a Bologna!”.

Roberta Capua: “Icona fashion? Non penso di esserlo”

Da mamma quali pensa siano state le difficoltà per gli adolescenti nel periodo del lockdown?
“Il periodo del lockdown è stato drammatico per tutti; i ragazzi si sono dovuti adattare ad una situazione complicata, non hanno potuto socializzare e si sono visti portare via tutto improvvisamente; si sono dovuti adattare alla didattica a distanza. Leonardo è un agonista di palla nuoto e più o meno, a parte il periodo di lockdown pieno, con tutte le restrizioni e precauzioni e sempre nel rispetto dei vari decreti, ha potuto continuare ad allenarsi; di conseguenza un minino di socialità è riuscito ad averla”.

Ha lavorato per tanti anni nella moda …che effetto fa essere una sorta di icona-fashion…un modello per tante donne?
“Non penso di essere un’icona fashion perché non seguo molto la moda, non mi piacciono le cose trendy o arzigogolate; nel mio modo di vestire sono semplice, basica. Più che per l’aspetto esteriore, mi piacerebbe pensare di essere un modello per altre cose, ad esempio il fatto di essere una donna indipendente che riesce a coniugare lavoro e vita privata, una persona che ha avuto il coraggio di fare scelte anche controcorrente”.

Da spettatrice televisiva, cosa la incolla allo schermo e cosa, al contrario, la allontana immediatamente?
“Spazio dall’informazione all’intrattenimento, dalle serie tv ai reality. Guardo un po’ di tutto, mi allontana la tv troppo urlata dove si capisce che il conduttore è lì per innescare la polemica o la rissa… La tv non deve essere solo didascalica e insegnare qualcosa ma può essere anche intrattenimento puro quindi svago, relax”.

Roberta Capua: “Icona fashion? Preferisco un altro aspetto di me…”

[…] Se dovesse cambiare totalmente professione, cosa le piacerebbe fare?
“Mi piacerebbe fare la buyer per un grande magazzino (mi piacerebbe acquistare con i soldi degli altri – ride ndr!)”.

Una domanda che mai nessuno le porge?
“Riguarda il rapporto che ho con i social network e con le persone che li utilizzano per scaricare le loro frustrazioni; i cosiddetti haters. Sono principalmente donne che si scagliano contro altre donne. Ed è una cosa che mi ferisce molto; pur sapendo che sono persone frustrate, che andrebbero ignorate visto che scaricano cattiveria gratuita probabilmente perché non hanno niente di meglio da fare nella vita o perché vivono il successo altrui in maniera negativa.

L’invidia è uno dei sentimenti più negativi che si possano provare e che fa stare male soprattutto chi la prova, non chi ne è oggetto. Purtroppo c’ è tanta ignoranza e superficialità e devo dire che, nonostante sia da qualche anno sui social (dove tendo a pubblicare più che altro foto di lavoro e poche che riguardano la mia sfera privata), faccio ancora i conti con la delusione quando vengo attaccata magari per cose stupide o per errore.

Come è successo recentemente con mia cugina – Ilaria Capua – Alcune sue esternazioni fatte in tv mi sono state erroneamente attribuite e si è innescata una polemica su cose che non ho mai detto!. So che dovrei infischiarmene, ma non sempre ci riesco. Dico soltanto che non si può piacere a tutti e, se un personaggio non piace, anche sui social basta non seguirlo, un po’ come si fa col telecomando per la televisione … cambiando canale!”

Seguici anche su Facebook

Loading...
ForzAzzurri.net

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com