Home » Raid Usa su Afghanistan: ucciso un membro dell’Isis-K
News World

Raid Usa su Afghanistan: ucciso un membro dell’Isis-K

Raid Usa su Afghanistan: ucciso un membro dell’Isis-K. Gli Stati Uniti hanno eseguito un raid nella provincia afgana di Nangahr. L’esercito statunitense ha utilizzato un drone e ha ucciso un membro dell’Isis-K definito dal Pentagono come una delle menti dell’organizzazione terroristica responsabile dell’attacco all’aeroporto di Kabul. Non ci sarebbero state vittime civili.

Raid Usa su Afghanistan: drone uccide membro Isis-k

Nelle stesse ore l’ambasciata Usa a Kabul ha avvertito nuovamente gli americani di “non andare” allo scalo della capitale afgana. “I cittadini che sono ora” ad alcuni degli ingressi dell’aeroporto – quali l’Abbey gate, l’East gate, il North gate e il New Ministry of Interior gate – “devono lasciarli immediatamente” perché ci sono “minacce alla sicurezza”. Un avvertimento simile era arrivato dall’ambasciata nei giorni scorsi, prima dell’attentato.

Seguici anche su Facebook. Clicca qui per diventare fan della nostra pagina

Leggi anche:
Tragedia Brindisi, 42enne incinta folgorata sotto la doccia: il bimbo nasce con parto cesareo

Berlusconi nuovamente ricoverato all’ospedale San Raffaele

Bombola di gas esplode in un garage: terrore e incendi a Cerreto d’Esi, case evacuate – VIDEO

Ronaldo-Juve, finisce male l’operazione più flop di sempre

Eva Henger ricoverata in codice rosso: ”Credevo di morire, ho pensato mi stesse accadendo”

Madame: ”Sessualità? Sono tutti ossessionati dalla mia. Quel termine non mi da fastidio”

Hamburger vegani, la ricetta per preparare quelli alle melanzane – VIDEO

Farmacista trovata morta in casa e zio si suicida: colpo di scena nelle indagini

Loading...
ForzAzzurri.net

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com