Home » Milano, spara al vicino perché non sopporta il barbecue: 34enne morto
Cronaca

Milano, spara al vicino perché non sopporta il barbecue: 34enne morto

Milano, spara al vicino perché non sopporta il barbecue: 34enne morto. La lite finita nel sangue è avvenuta nel pomeriggio di ieri, mercoledì 1 settembre nel cortile interno di un condominio di via Ovada, nel quartiere Barona, alla periferia sud di Milano. Qui un uomo di 72 anni ha esploso diversi colpi di pistola contro un 34enne, uccidendolo

Immediati I soccorsi con la vittima trasportata all’ospedale San Paolo, dove è morta poco dopo il ricovero. La sparatoria sarebbe nata a margine di una lite per una grigliata organizzata dal 34enne con alcuni suoi amici proprio nel cortile del palazzo in cui abitavano entrambi. A lanciare l’allarme, intorno alle 17, diverse telefonate arrivate al 112.

Spara al vicino perché non sopporta il barbecue: 34enne ucciso a Milano

Sul posto sono intervenuti i carabinieri e i sanitari del 118: il più giovane è stato trasportato in codice rosso all’ospedale San Paolo con diverse ferite da arma da fuoco al petto. Operato d’urgenza, è morto poco dopo. Il 72enne è stato trovato a terra dai militari con una ferita al capo, è stato medicato e trasportato in codice giallo all’ospedale Humanitas di Rozzano.

Seguici anche su Facebook. Clicca qui per diventare fan della nostra pagina

Leggi anche:
Pavia, incidente ai mondiali di enduro: pilota finisce nella scarpata e muore

Pizza con cocaina al posto del sale: pizzaiolo arrestato a Giussano (Monza)

Ingoia il cellulare e lo tiene dentro per 4 giorni: medici costretti a smontarlo nello stomaco

Istat, tasso disoccupazione scende e dati su inattivi smentiscono la bufala sui percettori rdc

Carabiniere suicida a Viterbo: maresciallo si spara con la pistola d’ordinanza

Valeria Rossi: “Tre parole? Tutto durò due anni, poi… Oggi ho cambiato vita”

Abel Ferrara si racconta: “Droghe e alcol a fiumi da quando avevo 16 anni. In Campania mi hanno salvato”

Ronaldo, schiaffo alla Juve: “United? La miglior decisione che potessi prendere”

Loading...
ForzAzzurri.net

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com