Home » Incendio Torre dei Moro Milano, indagini: pannelli altamente infiammabili
Cronaca

Incendio Torre dei Moro Milano, indagini: pannelli altamente infiammabili

Incendio Torre dei Moro Milano, indagini: pannelli altamente infiammabili. Il primo particolare che emerge dalle prime analisi di laboratorio condotte dal Nucleo Investigativo Antincendio disposte dalla Procura di Milano, è agghiacciante.

Stando a quanto si apprende, i pannelli del rivestimento esterno della Torre dei Moro, il grattacielo che domenica è rimasto distrutto a causa di un incendio, sono di materiale plastico sintetico altamente infiammabile. Si tratta di un materiale che a temperature elevate si scioglie.

Incendio Torre dei Moro Milano, la scoperta shock dalle indagini

La Procura di Milano ha aperto un fascicolo per disastro colposo poiché quel materiale avrebbe agito da “conduttore” delle fiamme rendendo il rogo incontrollabile in soli sette minuti. Inoltre, secondo gli accertamenti, quel materiale si sarebbe sciolto. A dare la notizia è Tgcom24, secondo cui a dimostrarlo sono le “pozze” formate ai piedi dell’edificio nel momento in cui è andato a fuoco, fortunatamente senza causare vittime.

L’indagine, coordinata dal procuratore aggiunto Tiziana Siciliana e Marina Petruzzella, sta ricostruendo la dinamica dell’incendio con particolare attenzione all’aspetto della sicurezza. Tra i vari capitoli investigativi, che puntano non solo a stabilire l’esatta composizione dei pannelli, c’è anche quello che punta a capire se questi pannelli corrispondano a quanto dichiarato nella pratica edilizia presentata in Comune.

Seguici anche su Facebook. Clicca qui per diventare fan della nostra pagina

Leggi anche:
Milano, spara al vicino perché non sopporta il barbecue: 34enne morto

Fulmine colpisce casa mentre sta mettendo il cellulare in carica: 18enne muore folgorata

Tifosi Juve contro Agnelli: “Squadra distrutta. All’Allianz burattini e figure da cogli***”

Green pass, Tar respinge richieste di stop, i Giudici: Diritto a non vaccinarsi per gli insegnanti non ha valenza assoluta”

Celentano contro Todaro, il botta e risposta è pungente: “Prendiamolo, così capisce”

Roberto Bolle: “Green pass? Sono favorevole ma sono state prese decisioni non eque e penalizzati”

Lucrezia Lante della Rovere: “Da Malagò scappai come Willy il coyote. Io soddisfatta? Assolutamente no!”

Whatsapp viola leggi Ue: multa monstre all’app di messaggistica

Loading...
ForzAzzurri.net

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com