Home » Conflitto a fuoco in diretta: esce dall’auto con mitra e spara ai poliziotti – VIDEO
Cronaca World

Conflitto a fuoco in diretta: esce dall’auto con mitra e spara ai poliziotti – VIDEO

Conflitto a fuoco in diretta: esce dall’auto con mitra e spara ai poliziotti. È accaduto lo scorso 30 agosto a West Melbourne, nello Stato americano della Florida. Qui quello che doveva essere un controllo di routine si è trasformato in una sparatoria mortale con un uomo che cerca di uccidere i poliziotti ma resta lui stesso ucciso.

Tutto inizia con una pattuglia di agenti che ferma un veicolo per strada. A bordo tre adulti e un bambino di due mesi. Ma mentre gli agenti stanno facendo due chiacchiere con due dei passeggeri, chiedono a un terzo di uscire dal veicolo. All’improvviso quest’ultimo salta fuori dalla portiera posteriore con un mitra e apre il fuoco ripetutamente.

Malvivente ucciso dalla polizia: il conflitto a fuoco in diretta

Come mostrano le immagini che seguono, riprese dalla body cam di un agente, i poliziotti inizialmente scappano per mettersi al riparo, quindi rispondono al fuoco, riuscendo a colpire l’aggressore alla gamba. L’uomo armato, però, corre dietro l’auto della polizia sfuggendo allo sguardo degli agenti e sorprendendo loro alle spalle. Ma la sua arma sembra inceppata, quindi ha usato il calcio del fucile per colpire ripetutamente un poliziotto.

A quel punto l’altro agente gira intorno alla volante e spara a distanza ravvicinata l’aggressore che viene ucciso. Si tratta di un 38enne che il dipartimento dello sceriffo descrive come un “delinquente professionale” il cui record include 40 arresti per accuse che includevano rapina a mano armata, aggressione aggravata, reati di droga, percosse di un ufficiale delle forze dell’ordine e tentato omicidio di primo grado. Era fuori per aver pagato la cauzione. Di seguito il video, dalle immagini fortissime, pubblicato su Youtube.

Seguici anche su Facebook. Clicca qui per diventare fan della nostra pagina

Leggi anche:
Viaggiavano su auto dei Carabinieri finta: coppia austriaca nei guai

Vogliono chiamare il figlio Vladimir Putin: l’Agenzia delle Entrate blocca l’anagrafe

Gli cade la carta di credito al McDrive: muore schiacciato dalla sua auto per raccoglierla

Loading...
ForzAzzurri.net

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com