Home » CdS – Sarri porta Chiffi in Tribunale: la decisione dopo scontro a San Siro
Sport

CdS – Sarri porta Chiffi in Tribunale: la decisione dopo scontro a San Siro

CdS – Sarri porta Chiffi in Tribunale: la decisione dopo scontro a San Siro. Il tecnico della Lazio si è visto respingere il reclamo contro la squalifica di due giornate dopo l’espulsione ricevuta nel finale della sfida di San Siro contro il Milan, per scontro verbale con l’arbitro Daniele Chiffi, avvenuto nel tunnel degli spogliatoi.

Ma non finisce qui. Secondo quanto riportato da ‘Il Corriere dello Sport’, Maurizio Sarri si rivolgerà alla giustizia ordinaria procedendo contro l’arbitro in Tribunale. Per il quotidiano capitolino il tecnico probabilmente querelerà il direttore di gara per la presunta diffamazione. Per farlo ha bisogno di ottenere una deroga alla clausola compromissoria, la chiederà alla Figc.

Sarri porta Chiffi in Tribunale

Sì tratterebbe di un episodio storico, poiché è molto difficilmente ottenere la deroga. Finora non è mai stata concessa a nessuno e rischia di creare un precedente pericoloso. CorSpirt specifica che non è un caso che riguarda la Lazio, ma solo l’allenatore che lo sta affrontando personalmente, con i suoi avvocati di fiducia. Li aveva interpellati, stavano studiando il caso, sono pronti a muoversi.

Seguici anche su Facebook. Clicca qui per diventare fan della nostra pagina

Leggi anche:
Marito e moglie no vax muoiono di Covid: lanciavano slogan contro il vaccino

Uccide mamma, papà e sorella poi pubblica le foto della strage sui social: 15enne suicida

Terza dose di vaccino: migliaia nella prima giornata

Striscia smentisce Massimo Boldi: “Fake news! Ci teniamo a sottolineare un aspetto”

Positivo al Covid l’arcivescovo che è stato in contatto con Papa Francesco

Meteo, Italia spaccata tra Autunno ed Estate ma nel weekend cambia tutto: le previsioni

Raffaella Fico: “Chiusa fuori casa da Balotelli. Ha chiamato la polizia che prese me e mia figlia”

Furia Goria al GfVip: “Io porco? Non esiste. Per quello che detto Bruganelli chiamerò il mio agente per farmi tutelare”

Loading...
ForzAzzurri.net

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com