Home » Moto contro trattore: ragazzo di 20 anni muore nello schianto a Cagnola di Cartura
Cronaca

Moto contro trattore: ragazzo di 20 anni muore nello schianto a Cagnola di Cartura

Moto contro trattore: ragazzo di 20 anni muore nello schianto a Cagnola di Cartura. Il tragico incidente stradale è avvenuto intorno alle 17 del pomeriggio di ieri, martedì 21 settembre, a Cagnola di Cartura, in provincia di Padova. Qui un giovane residente a Maserà e di origini romene si è schiantato con la sua moto contro trattore e poi ci è finito sotto.

Il ragazzo, che aveva compiuto 20 anni solo otto giorni fa, è deceduto sul posto nonostante i disperati tentativi di rianimazione. Stando a quanto si apprende da una prima ricostruzione fatta dalle forze dell’ordine, il trattore stava svoltando a sinistra da una laterale per immettersi sulla strada provinciale in prossimità del ponte di Cagnola quando la moto, che proveniva dal senso opposto in direzione di Maserà, ha centrato in pieno il rimorchio.

Moto contro trattore: 20enne morto a Cagnola di Cartura

Il centauro è finito appunto sotto al rimorchio restando incastrato. All’arrivo del personale medico e paramedico delle ambulanze, il ventenne era ancora in vita ma dopo pochi minuti il suo cuore ha cessato di battere e non c’ è stato più nulla da fare. Il traffico è stato deviato sulle arterie secondarie dopo che la strada è rimasta chiusa alcune ore per consentire i rilievi.

Seguici anche su Facebook. Clicca qui per diventare fan della nostra pagina

Leggi anche:
Marito e moglie no vax muoiono di Covid: lanciavano slogan contro il vaccino

Uccide mamma, papà e sorella poi pubblica le foto della strage sui social: 15enne suicida

Terza dose di vaccino: migliaia nella prima giornata

Striscia smentisce Massimo Boldi: “Fake news! Ci teniamo a sottolineare un aspetto”

Positivo al Covid l’arcivescovo che è stato in contatto con Papa Francesco

Meteo, Italia spaccata tra Autunno ed Estate ma nel weekend cambia tutto: le previsioni

Raffaella Fico: “Chiusa fuori casa da Balotelli. Ha chiamato la polizia che prese me e mia figlia”

Furia Goria al GfVip: “Io porco? Non esiste. Per quello che detto Bruganelli chiamerò il mio agente per farmi tutelare”

Loading...
ForzAzzurri.net

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com