Home » Giussano, 25enne tenta il suicidio: lo salva il carabiniere che lo aveva arrestato un anno fa
Cronaca

Giussano, 25enne tenta il suicidio: lo salva il carabiniere che lo aveva arrestato un anno fa

Giussano, 25enne tenta il suicidio: lo salva il carabiniere che lo aveva arrestato un anno fa. È successo qualche giorno fa a Giussano, nella provincia di Monza-Brianza. Un giovane di 25 anni tenta il suicidio. Ma prima di compiere il gesto estremo ha chiamato i carabinieri, anzi un carabiniere, lo stesso che lo aveva arrestato un anno fa.

In quella occasione il giovane era finito in manette dopo un inseguimento su uno scooter rubato. A riportare la notizia è ‘Il Corriere della Sera’, secondo cui il giovane aveva dato vita a una fuga scellerata in scooter, sfrecciando pericolosamente per le vie del paese. Poi è caduto e alla fine è stato arrestato per ricettazione e resistenza a pubblico ufficiale. Ma in quella occasione il giovane aveva apprezzato l’atteggiamento del carabiniere nei suoi confronti, professionale e umano.

Giussano, 25enne tenta il suicidio: lo salva carabiniere eroe

E negli ultimi dodici mesi e oltre, il 25enne e il militare hanno instaurato un rapporto  di amicizia, al punto che il giovane vedeva quell’uomo in divisa come un veto e proprio punto di riferimento. Così il carabiniere, in quel momento libero dal servizio, non ci ha pensato su due volte a rispondere alla richiesta di aiuto: si è precipitato dal ragazzo che era pronto a farla finita. Per fortuna è riuscito a convincerlo a non togliersi la vita.

Seguici anche su Facebook. Clicca qui per diventare fan della nostra pagina

Leggi anche:
Varese, abbonamenti pirata a pay-tv, rintracciati i clienti: nei guai 1.800 persone

Sgombero al porto Trieste, polizia caccia manifestanti con gli idranti

La stoccata di Pistocchi a Orsato: “Smentito in tempo reale. Già pronto aereo per Dubai”

Appalti truccati Lombardia, sequestrata cooperativa ambulanze: non venivano neanche sanificate

Scontro Parietti Lucarelli, arriva le decisione del Tribunale di Milano per le accuse di diffamazione

Valérie Perrin: “Italia nei miei libri? Non è una coincidenza. Amo il Sud spero di viverci un giorno”

Littizzetto: “Io mamma-saltimbanco ho capito qual è l’unica via. Affidi? Devo tutto a Maria De Filippi”

Fermato ubriaco sul lavoro va in carcere 12 anni dopo: l’avvocato si era scordato 1 dettaglio

Loading...
ForzAzzurri.net

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com