Home » Femminicidio a Castegnato, uccisa a martellate dall’ex fidanzato: Elena muore a 49 anni
Cronaca

Femminicidio a Castegnato, uccisa a martellate dall’ex fidanzato: Elena muore a 49 anni

Femminicidio a Castegnato, uccisa a martellate dall’ex fidanzato: Elena muore a 49 anni. Ancora un femminicidio in Italia, questa volta è accaduto a Castegnato, in provincia di Brescia. Qui una donna di 49 anni è stata uccisa a martellate in strada dall’ex fidanzato 59enne che poi avrebbe urlato ai vicini di casa: “Chiamate i carabinieri, l’ho uccisa a martellate”.

Sono stati proprio i vicini a dare l’allarme e l’assassino è stato arrestato. Elena Casanova, questo il nome della vittima, è stata uccisa fuori dalla sua abitazione. La donna abitava in paese da 15 anni, era impegnata in campagne ambientaliste con comitati locali. La casa della vittima è una villette a schiera che si affacciano su alcuni campi agricoli, in una zona non troppo illuminata.

Femminicidio a Castegnato, donna uccisa uccisa a martellate dall’ex fidanzato

Stando a quanto si apprende da una prima ricostruzione fatta dai carabinieri, l’omicida, separato e padre di due figli già grandi, ha seguito la ex fidanzata fino a fuori l’abitazione. E quando lei ha parcheggiato, l’uomo ha prima infranto il finestrino della vettura con un martello e poi ha colpito ripetutamente la donna, morta sul colpo.

A lanciare l’allarme sono stati i vicini di casa che hanno sentito le urla e sono poi stati avvisati dallo stesso assassino, che ha infine atteso in strada l’arrivo dei carabinieri e ha consegnato il martello. La coppia pare che da un anno non stesse più insieme, e che Elena Casanova, operaia alla Iveco a Brescia, avesse iniziato una nuova relazione.

Seguici anche su Facebook. Clicca qui per diventare fan della nostra pagina

Leggi anche:
“Miracolo” in Texas, aereo si schianta ma si salvano tutti: “Dio vegliava su di loro”

Esplode studio medico a Ospitaletto: gravissimi dentista e assistente, paziente 14enne ferita

Scoppia il caso Mussolini a Ballando con le Stelle: “Non credo ci siano le condizioni per continuare”

Tenta di rapire un bimbo di 5 anni, poi molesta la mamma: 32enne del Mali arrestato

Loading...
ForzAzzurri.net

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com